AS ROMA NUOTO: GIALLOROSSI A PALERMO PER IL RISCATTO

Nella gara valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di Serie A2 – Girone sud la Roma Nuoto andrà a far visita alla quarta forza del campionato, l’Anteria Telimar Palermo.

All’andata al Foro Italico i siciliani si sono imposti per 13 reti a 11, con i giallorossi bravi a restare in gara fino all’ultimo, portandosi anche in vantaggio e sfiorando la vittoria, poi sfumata per qualche distrazione di troppo e qualche contestatissima decisione arbitrale.  

Il Palermo è in piena zona play off, con 27 punti acquisiti finora. Nel girone di ritorno, dopo la sconfitta subita contro la capolista Civitavecchia, il team siciliano ha conquistato due vittorie consecutive contro Bologna e Latina. Si tratta di un gruppo ormai collaudato, cambiato poco nel corso degli anni. Molti i giocatori di rilievo a disposizione del giovane tecnico Ivano Quartuccio, tra cui il centroboa Lo Cascio (miglior marcatore dei suoi con 36 gol all’attivo), il mancino Zubcic (tra i migliori stranieri del campionato, con 32 gol segnati) e Fabrizio Di Patti (25 reti), autentiche bocche da fuoco e assoluti trascinatori.

Dal canto suo la Roma arriva all’appuntamento dopo aver tenuto testa nell’ultima giornata a una formazione di vertice come l’Ortigia: più di tre tempi giocati alla pari, per poi vanificare tutto con un quarto parziale scellerato. I ragazzi in settimana non fanno mai mancare l’impegno, si allenano sempre con molta serietà e determinazione, senza lasciare mai nulla al caso. Ora c’è un assoluto bisogno di punti: il Muri Antichi si è rifatto sotto prepotentemente e una vittoria contro una squadra di alta classifica potrebbe sbloccare i capitolini e risollevare la situazione. Come sempre i ragazzi di Mister Fabbri scenderanno in acqua per giocarsi le proprie chance, cercando di non lasciare spazi facili ai già forti avversari.

Lisi e compagni, che diversamente dal solito svolgeranno l’allenamento di rifinitura nel primo pomeriggio di venerdì, partiranno per Palermo nella prima mattinata di domani dall’Aeroporto di Roma Fiumicino. La formazione è quasi al completo, con l’unica assenza del giovane Fabio Liolli, fuori per impegni scolastici.

“A Palermo incontreremo un’ottima squadra, completa in quasi tutti i reparti” le prime parole del tecnico Fabbri. “Noi dovremo essere bravi a gestire il gioco, ma soprattutto dovremo cercare di avere un rendimento costante per tutta la gara, senza concedere loro gol facili come purtroppo avviene spesso. Abbiamo un bisogno disperato di punti e soprattutto di una vittoria che ci possa finalmente sbloccare. Andiamo in Sicilia per giocarci la gara, vorrei vedere la mia squadra con la stessa determinazione mostrata sabato nei primi tre tempi contro l’Ortigia, ovviamente senza commettere gli stessi gravi errori. Sono fiducioso e convinto della forza dei miei ragazzi”.

Sabato 29 Marzo, ore 15

Piscina Comunale, Palermo

Telimar Palermo – AS Roma Nuoto

Arbitri: Marongiu e Zedda

 Quindicesima giornata Girone Sud: CC Ortigia-RN Cagliari, Anteria Telimar- Roma Nuoto, NC Civitavecchia-Anzio, President Bologna-Muri Antichi Catania, Nuoto Catania-RN Latina, Roma Vis Nova-RN Salerno.

Classifica Girone Sud: Civitavecchia 36, Roma Vis Nova 34, CC Ortigia 34, Anteria Telimar 27, President Bologna 25, Nuoto Catania 22, RN Salerno 17, RN Latina 15, Roma Nuoto 14, Muri Antichi 13, RN Cagliari 8, Anzio Nuoto 0.