Atina: Il Sindaco di Gaeta Cristian Leccese al Festival “Echi nel Vento”, domenica 3 dicembre al Salone di Palazzo Ducale di Atina

Il Festival “Echi nel Vento”, al cui interno ritroviamo anche per l’edizione 2023 l’iniziativa della tavola rotonda sui temi delle aree interne, è una iniziativa sostenuta dalla XIV Comunità Montana Valle di Comino, dal Comune di Atina, dalla Banca Popolare del Cassinate e da numerosi partner ed enti istituzionali. Proprio con l’appuntamento del 3 dicembre, presso lo splendido Salone di Palazzo Ducale di Atina, inizierà ufficialmente il festival Echi nel vento, che vedrà numerosi eventi tra San Donato VC Picinisco, Viticuso, Gaeta e la XII circoscrizione Trastevere di Roma. 

Il titolo della III Tavola Rotonda del 3 dicembre prossimo è “Aree interne e territori di costa: possono esserci linee reciproche di interesse, scambio e transito?”
Ideazione e conduzione di Maurizio Agamennone (Dip. SAGAS, Università di Firenze). 

Introdurrà Elide Di Duca, ufficio stampa APS Calamus e presidente dell’Associazione Kunoichi. Interverranno:
Pietro Volante Sindaco di Atina e Comune capofila delle aree interne Valle di Comino;
Franco Bassi (direttore organizzativo Sponz Festival), Un grande “piccolo festival” in un’area interna: Sponz Festival di Calitri [Avellino], da una idea di Vinicio Capossela; 

Letizia Bindi (Antropologa, Centro di Ricerca BIOCULT Università del Molise), Biodiverso culturale. Il lavoro culturale per la rigenerazione delle aree rurali, montane e fragili;
Lino Nicola Gentile (Sindaco di Castel del Giudice [Isernia]), Centro di (ri)Generazione. Un progetto per l’Appennino;

Cristian Leccese (Sindaco di Gaeta), Il golfo di Gaeta: una opportunità da non perdere.

A seguire le “riflessioni e proposte” a cura di Alessio Porcu direttore della testata giornalistica TeleUniverso. 

Saranno presenti l’eurodeputato Matteo Adinolfi e Massimiliano Smeriglio, l’on. Nicola Ottaviani e l’on. Aldo Mattia, il direttore del PNALM Luciano Sammarone, l’assessore Regionale alle politiche del Mare Pasquale Ciacciarelli, il consigliere regionale Cosmo Mitrano, il presidente della provincia di Latina Gerardo Stefanelli, il presidente della Provincia di Frosinone Luca di Stefano, il sindaco di Gaeta Cristian Leccese, il presidente del consiglio comunale di Gaeta Davide Speringo, il sindaco di Cassino Enzo Salera, il sindaco di Sant’Elia Fiumerapido Roberto Angelosanto, il presidente della Camera di Commercio di Frosinone e Latina Giovanni Acampora, Il presidente della BPC Vincenzo Formisano, il Rettore dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale Marco Dell’Isola, il commissario della XIV Comunità Montana “Valle di Comino” Antonio Iannetta e Oreste de Bellis della XIX comunità montana “Arco degli Aurunci”, il presidente del Gal Alvito Loreto Policella il direttore della riserva naturale di Posta Fibreno Antonio Lecce, il presidente del Bio Distretto Valle di Comino Antonio Rocca, i sindaci della Valle di Comino, le DMO Valle di Comino, Stay Ciociaria, Terra dei Cammini, Lazio Meridionale, Terre del Basso Lazio e la redazione di Ciociaria Turismo. 

Durante la tavola rotonda avremo il piacere di ascoltare gli interventi musicali: 

Le zampogne e le ciaramelle itineranti della Valle di Comino e di Maranola – Marc Iaconelli, Loredana Terrezza, Antonella Sparagna e Maurizio Bertelli.
La zampogna gigante della Valle di Comino – Marco Tomassi
Cornamuse scozzesi – Massimo Belli 

I Canti delle raccoglitrici di Olive del golfo di Gaeta a cura di Valentina Ferraiulolo – Aps Tamburo Rosso 

A seguire degustazioni di prodotti tipici della Valle Di Comino. 

Sarà possibile anche visitare la mostra fotografica a cura di Tonino Bernardelli, Debora D’Agostino, Roberto Vettese, Igor Todisco, Mattia Crolla, Mattia Facchini. 

Pubblicità