Ausonia: Deposito incontrollato di rifiuti. Due denunce

Pubblicità

Si intensificano, nel quadro delle indicazioni fornite dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone, i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri  della Compagnia di Pontecorvo.

Nell’ambito di tali attività, i Carabinieri della Stazione di Ausonia, nel corso di mirato servizio, hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino un 50enne ed un 61enne, entrambi residenti in Coreno Ausonio, amministratori unici di due distinte società della zona,  per il reato di “deposito  incontrollato di rifiuti speciali”. I Carabinieri, con il supporto del personale dell’Arpa Lazio, hanno fatto accesso nel piazzale di pertinenza della società oggetto di verifica accertando che, all’interno dell’area, vi era la presenza, non autorizzata, di accumuli di decine di metri cubi di rifiuti di vario genere (carcasse di veicoli, frigoriferi, pneumatici, fusti in ferro).Tenuto conto delle violazioni riscontrate, l’area è stata sottoposta a sequestro.

Le3cshop.com