Basket C Reg – Serapo Gaeta, vince l’ Anzio Bk Club ma la strada è quella giusta

I.T.E. Tallini Castelforte

Serapo GaetaLa Serapo UnipolSai Gradone Assicurazione esce sconfitta dalla trasferta di Anzio, nell’ esordio stagionale del campionato di Serie C Regionale, con il punteggio finale di 70-52, ma lo fa a testa alta dopo aver combattuto alla pari con la squadra di casa per più di due quarti di gioco prima che l’atletismo di quest’ultimi prendesse il sopravento, sommato ad un calo fisico dei ragazzi biancoverdi, ancora non al top della condizione ( la squadra si è radunata il 15 settembre ). Forse il -18 finale è fin troppo pesante per la squadra gaetana.

La Serapo UnipolSai Gradone Assicurazione arriva a questo match senza Martinez ma con l’innesco di Ferraiuolo, ancora lontano dalla migliore condizione. Nel primo quarto la gara è sostanzialmente equilibrata con la squadra di casa che prova l’allungo sul 17-12 presa per mano dai suoi uomini di maggiore spessore come Tomasella, Margio e Boscaro, ma pian piano la squadra biancoverde torna in partita trascinata da Leccese e Marrocco e con l’ingresso di Ferraiuolo che da più sostanza sottocanestro. Si va così all’inizio del secondo quarto con l’ Anzio Bk Club avanti di 2 Lunghezze ( 21-19) ed è in questo periodo che i ragazzi di Coach Macaro producono il massimo sforzo, serrando le maglie difensive, concedendo solo 8 punti agli avversari, con l’asse Leccese – Ferraiuolo che in attacco funziona alla grande; si arriva anche a raggiungere i 5 punti di vantaggio ( 21-26 al 14’) ma purtroppo qualche decisione affrettata ha fatto si che il divario non si allargasse maggiormente. A questo punto Margio scuote i suoi ma la Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni va al riposo lungo in vantaggio con il punteggio di 29-32.

All’inizio del terzo quarto arriva il breack che probabilmente decide l’incontro: l’ Anzio Bk Club entra in campo con un intensità maggiore, e piazza un parziale di 6-0 grazie a due triple di nwokoye Obiora e Boscaro, Capitan Marrocco risponde di par suo con una tripla che porta la gara nuovamente in parità ( 35-35). È un periodo in cui le due compagini fanno fatica a segnare; la prima a sbloccarsi e la squadra di casa che mette a segno un parziale di 10, ispirato da D’Alfonso, che gli permettere di chiudere il terzo quarto avanti con il punteggio di 49-39. Nell’ultimo quarto le energie in casa gaetana vengono meno e si deve gestire anche una difficile situazione falli, ma i ragazzi biancoverdi inizialmente non mollano cercando di stare aggrappati alla gara, ma nel finale, con l’uscita per 5 falli di Leccese e con le energie al lumicino, allentano la presa concedendo all’ Anzio Bk Club di gestire al meglio il finale ed incrementarlo fino al 70-52 finale.

Anzio Bk Club – Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni 70-52 ( 21-19; 29-32; 49-39)

Anzio Bk Club: Massimi, Olivieri 6, Innamorati, D’Alfonso 13, Tomasella 8, Margio 16, Camillo 5, Cuco n.e., Boscaro 15, Nwokoye Obiora 7. Coach: Lico; Ass. Coach: D’Alessio.

Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni: Leccese 21, De Vellis, Macera, Vellucci 2, Valente, Capasso, Refini 3, Nardella 2, Marrocco 13, Ferraiuolo 11. Coach: Macaro; Ass. Coach: Gizzi.