Bassiano: Tanti gli eventi e le iniziative durante le festività natalizie, ecco il programma

Pubblicità

La Proloco di Bassiano ha organizzato una serie di eventi e iniziative per la comunità e i visitatori durante le festività natalizie. Si è partiti l’8 dicembre con la benedizione del presepe posto quest’anno in Piazza della Torre, il punto più alto del paese, l’accensione delle luci dell’albero posizionato in piazza Matteotti e in conclusione della giornata brindisi presso lo stand della Proloco. il 15 e 16 dicembre è stata la volta del Villaggio di Babbo Natale, un evento magico nella suggestiva Valle Pepe, fattoria etica di montagna, dove bambini e adulti potranno degustare i prodotti tipici di questa azienda e incontrare Babbo Natale per consegnare la letterina. A conclusione delle giornate degustazione con polenta e vin brûlé presso lo stand della Proloco.

Il 21 dicembre la Portanova (piazza G. Matteotti) si è animata  grazie al Presepe vivente interpretato dagli alunni della scuola primaria di Bassiano, una rappresentazione dove emergeranno l’entusiasmo, l’amicizia e la gioia del fare insieme, a conclusione brindisi d’auguri presso lo stand della Proloco.
Il 23 dicembre, l’associazione Sic et Simpliciter insieme al coro della chiesa di Sant’Erasmo allieteranno gli spettatori con una piece teatrale dal titolo “Cartoline di Natale” e alla fine dello spettacolo ci sarà un brindisi d’auguri.

Nella giornata di Santo Stefano la Portanova (piazza G. Matteotti), sarà di nuovo animata dal Presepe Vivente, rappresentazione che coinvolgerà gli abitanti che si presteranno per interpretare i vari ruoli e al termine dello spettacolo, presso lo stand della Proloco, gli spettatori potranno assaggiare un piatto tipico del luogo.
Nel pomeriggio del 30 dicembre si svolgerà un evento legato ad un progetto significativo e importante per il paese, in quanto il Comune di Bassiano in collaborazione con l’Associazione “Il cuore immenso di Matteo” organizzerà, presso l’Auditorium, un corso gratuito di BLSD, per rendere il paese un luogo cardioprotetto, a conclusione del corso ci sarà un brindisi d’auguri;

il 6 gennaio, nel pomeriggio, arriverà la Befana, volando sulla sua scopa da Piazza della Torre fino alla Portanova, a portare i dolcetti a tutti i bambini che porteranno la calza in piazza; in serata ci sarà una degustazione con polenta e prodotti della filiera del suino nero dei Monti Lepini, presso lo stand della Proloco.
Il 7 gennaio, a conclusione del periodo di festa, ci sarà un’altra degustazione con polenta e prodotti della filiera del suino nero dei Monti Lepini, presso lo stand della Proloco.

Così la Presidente della Pro Loco Anna Botta: “Quest’anno, per le festività, abbiamo deciso di dare importanza a due aspetti propri del paese: il paesaggio tipico di collina utilizzando come albero addobbato per natale, un abete preso dalle colline circostanti, con l’idea che ciò diventi una tradizione e la valorizzazione del centro storico allestendo il presepe in piazza Torre, punto più alto del paese, così da permettere una conoscenza dei vicoli suggestivi del paese”.

Le3cshop.com