Calcio Eccellenza: Il Gaeta batte il Terracina – Video –

Le3cshop

Dopo 50 giorni il Gaeta torna a vincere al Riciniello, battuto il Terracina con merito e anche con il lusso di diverse palle gol non trasformate. Gli uomini di Di Rocco prendono sin da subito il controllo delle operazioni a centrocampo cercando di scardinare le maglie difensive dei tigrotti ben disposte sul terreno di gioco da mister Gerli. Ci prova subito Galasso di testa da posizione defilata ma la sua conclusione finisce di poco a lato. Al 19’ i biancorossi passano in vantaggio: grande giocata di Barba in profondità per il duo Mariniello-D’Urso, ne approfitta il capitolino classe 97 che a tu per tu con Maltempi non fallisce: 1-0. Il Gaeta, trovato il vantaggio, non si ferma e dopo tre minuti perviene al raddoppio: Carnevale batte velocemente una punizione dalla trequarti, sulla sinistra Barba prende di sorpresa la linea difensiva del Terracina, cross basso sui piedi di Marinello ed è 2-0. Alla mezz’ora un errore di Barba, in collaborazione con Alongi, permette ad Accrachi di involarsi tutto solo verso la porta difesa da Venditti, destro sul primo palo e giochi riaperti: 2-1. I padroni di casa chiudono il primo tempo con le azioni pericolose di Arduini (parata di Maltempi), di Carnevale e di D’Urso (fuori). Dopo 50 secondi dall’inizio del secondo tempo Mariniello ha un’opportunità colossale di chiudere il match ma tutto solo contro il portiere ospite conclude di pochissimo a lato, venendo meno al suo proverbiale istinto da bomber.  Al 5’ Arduini non trova lo specchio della porta da buona posizione ma al 25’ il Gaeta allunga di nuovo: Sigillo serve sulla destra Pattelli, cross teso per D’Urso che all’altezza del primo palla insacca per il 3-1. Il biancorossi non si fermano, Altobelli di testa non trova il gol da breve distanza mentre poco dopo la mezz’ora Esposito, entrato al posto di Maltempi pochi secondi prima, ferma in uscita Marciano arrivato all’uno contro uno. Sul finale due sussulti del Terracina fermati dall’ottimo Venditti: prima Venerelli e poi Bispuri su punizione si vedono negati la gioia del gol dall’estremo difensore gaetano. 

GAETA-TERRACINA 3-1

GAETA: Venditti, Pattelli (31’ st Piscitelli), Galasso (23’ st Siciliano), Sigillo (35’ st Azoitei), Altobelli, Alongi, Carnevale, Barba, Mariniello (17’ st Marciano), Arduini, D’Urso. A disp.: Conte, Sfavillante, Vitale, Rossini, Orlando. All.: Di Rocco.
TERRACINA: Maltempi (31’ st Esposito), Ciarelli (31’ st Lleshi), Caschera, Iozzi, Mastroianni (18’ st Bosco), Pecci, Vuolo (18’ st Venerelli), Bispuri, Accrachi, Vanini (35’ st Bodlli), Proietti. A disp.: Di Tommaso, Di Spigno, Trulli. All.: Gerli.
MARCATORI: 19’ pt D’Urso (G), 22’ pt Mariniello, 30’ pt Accrachi (T), 25’ st D’Urso (G)
ARBITRO: Gallorini di Arezzo.
Guardalinee: De Lucia e Conti.
Note – Ammoniti: Pattelli (G); Proietti (T) – Angoli: 5-4 per il Gaeta. Rec.: 1’ pt; 6’ st.