Calcio Eccellenza: L’Insieme Ausonia riparte con la manita.

Novità guardaci online in diretta!

 

INSIEME AUSONIA-PRO ROMA 5-1
INSIEME AUSONIA: Mazzella 7, Di Vito 6, Siciliano 6, Natoni 7 (25’ st Stagno 6), Colacicco 6,5, Pirolozzi 5,5, Corrado 7,5, Badu 6,5 (37’ st Quirino sv), Di Federico 7 (16’ st Zonfrilli 6), Ioio 6 (8’ st L. Gioia 6,5), Nugnes 6,5 (9’ st Agrillo 6,5). A disp.: Farina, Frattolillo, Boye, D’Alterio. All.: R. Gioia 7.
PRO ROMA: Cittadini 7,5, Fradeani 5,5, Campanella 6, Rodolfi 5,5, Talone 5, Mele 5,5, Sola 6 (27’ st Mastroddi 6), Palmigiani 5, Pascucci 5,5, Ascione 5,5, Melis 5 (13’ st Sorrentino 5,5). A disp.: Poli, Sardi, Alessandrini, Tossici, Ulisse, Accrachi, Alessandroni. All.: Aliberti 5.
ARBITRO: Lupoli di Latina 6,5.
Guardalinee: Ventre e Iacovacci.
MARCATORI: 23’ pt e 27’ pt Di Federico (IA), 21’ st Agrillo (IA), 29’ st Campanella (PR rig.), 43’ st Corrado (IA), 48’ st Zonfrilli (IA.
AMMONITI: Siciliano, Natoni, Pirolozzi, Badu (IA); Pascucci (PR).
NOTE: 200 spettatori circa. Corner 6-5 per la Pro Roma. Recupero: pt 0’, st 4’.
AUSONIA – Dopo un digiuno durato poco più di un mese l’Insieme Ausonia torna al successo in campionato e lo fa travolgendo la Pro Roma, al Madonna del Piano, con un 5-1 che non lascia dubbi sull’andazzo dei 90 minuti. Quarta sconfitta consecutiva in campionato per i capitolini che hanno ben interpretato solo i primi 20 minuti di gara, poi travolti nel gioco e nelle azioni-gol dagli avversari. I biancoazzurri partono con il freno a mano tirato e rischiano di andare sotto su un colpo di testa di Pascucci. Poi Di Federico, al minuto 23, trova il gol del vantaggio grazie a un cross preciso di Nugnes e tutti i fantasmi svaniscono nel nulla. L’Ausonia trova fluidità nel gioco e domina in lungo e in largo. Di Federico trova il raddoppio dopo pochi minuti, su una respinta del portiere, mentre Corrado coglie in pieno la traversa dopo una buona discesa sulla destra. Il primo tempo si chiude sul 2-0. Nella ripresa è un assedio biancoazzurro con Cittadini assoluto protagonista nello sventare in 5 occasioni diverse il terzo gol avversario, e tutto in appena 15 minuti. Poi, al 21’, arriva il tanto bramato 3-0 con il neo entrato Agrillo, ancora su una parata di Cittadini. La Pro Roma non si arrende e accorcia le distanze al 29’ su un calcio di rigore trasformato da Campanella. Cittadini si mette ancora in evidenza per sventare la goleada, ma nulla può al 43’ e al 48’ sulle reti di Corrado e Zonfrilli. Una giornata da incorniciare per Roberto Gioia e i suoi uomini, unica nota stonata l’ammonizione di Pirolozzi che, diffidato, salterà la prossima sfida di campionato, in trasferta contro il Tor Sapienza.

di Vito Coppola