CASERTA: DA LUNEDI’ 2 FEBBRAIO, A GARA LE CONCESSIONI PER 16 CHIOSCHI

I.T.E. Tallini Castelforte

chioscoIl Settore Attività Produttive del Comune di Caserta comunica che lunedì 2 febbraio saranno pubblicati l’Avviso di gara concernente, la concessione di occupazione suolo pubblico per l’installazione di 16 chioschi (15 per la somministrazione di bevande e 1 per la vendita dei fiori) in varie zone della città, il disciplinare di gara e il modello di domanda che dovrà essere inoltrato al Comune. La concessione (che durerà 9 anni e non potrà essere ceduta prima di 5 anni dal contratto) sarà assegnata sulla scorta di una valutazione dell’offerta economica, delle iniziative garantite per l’arredo urbano e per l’animazione dell’area oltre che in considerazione del reddito familiare dei richiedenti. L’area scelta per il chiosco di vendita dei fiori è Piazza Cattaneo; le aree per i chioschi di somministrazione di bevande sono quelle di: Via dei Ginepri, Viale degli Aranci, Piazza Pitesti, Piazza Cavour, Via Trento, Piazza Ragazzi del ’99, Via Rossini, Piazza IV Novembre, piazzetta di Via Tifatina, Piazza Suppa, Via Pasteur, Largo Assunta, Via Agnesi, St. Gobain, Via Borsellino. “Procediamo – dicono il sindaco Pio Del Gaudio e l’assessore alle Attività Produttive Emilio Caterino – sul percorso di regolarizzazione di queste attività, che saranno più omogenee sul territorio. Si tratta di un’opportunità molto attesa, per la quale prevediamo anche numerose domande. L’Amministrazione sceglierà quelle più vantaggiose, in particolare quelle a favore di una valorizzazione di piazze e aree urbane con l’importante contributo degli operatori commerciali”.

I commenti sono bloccati.