Caserta aderisce alla “Marcia del 9 novembre”.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Marcia di Caserta del 9/11/13
Marcia di Caserta del 9/11/13

Nella giornata in cui migliaia di casertani hanno reso omaggio alle spoglie di Santa Bernadette nella Chiesa del Buon Pastore, segno tangibile di un impegno quotidiano che nella fede cerca le ragioni della propria esistenza e quelle di una comunità, intendo esprimere l’adesione della Città di Caserta alla marcia che attraverserà le nostre strade il prossimo 9 novembre. Sarà la nostra testimonianza pubblica del rispetto dovuto alle domande poste dalla popolazione sul tema della tutela della salute e dell’ambiente, che persegue ogni giorno con la nostra attività amministrativa e di programma, e dell’attenzione che deve essere posta all’esigenza legittima dei cittadini di dettare i tempi della politica su questo versante. Marceremo con i cittadini casertani anche nel rispetto della Chiesa che si conferma in questo periodo il soggetto più autorevole e legittimato a fare sintesi tra la politica e i cittadini in questo momento di grave crisi economica dei nostri territori, analoga a quella efficacemente svolta da Papa Francesco sui più ampi temi d’interesse nell’intero pianeta. Proprio per questo diventa pressante la necessità di considerare fondamentale la questione della rappresentatività, sempre più negativamente percepita dai cittadini. A fronte di questo scenario, assume rilievo la positività di una marcia che sceglie il silenzio quale forte testimonianza, per invitare ciascuno a riflettere con la sua coscienza e per indirizzare più correttamente l’attività delle istituzioni“: lo dichiara il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, annunciando la partecipazione al corteo del prossimo 9 novembre.

le3cshop.com