Caserta:Scoperta dalla Guardia Di Finanza Maxi Truffa

Clicca e scopri i prodotti in vendità

I Militari della Guardia di Finanza di Caserta hanno accertato una truffa ai danni dell’ Imps per un valore di circa 1 milione e 500 mila euro al termine di un indagine coordinata dal sostituto procuratore di S.Maria Capua Vetere Silvio Marco Guardiello. La truffa consisteva nel creare aziende agricole inesistenti con falsi contratti di affitto di terreni e con l’assunzione di braccianti agricoli con rapporto di lavoro inesistente ma con regolare denuncia all’Imps delle ore di Manodopera- L’indagine ha appurato addirittura circa 178 falsi braccianti, tutti denunciati congiuntamente al titolare della ditta, con all’ incirca 35000 false giornate lavorative dal 2005 al 2010 con relative indennità di disoccupazione e malattia pagati dall’erario per un ammontare di circa 1.5 milioni di Euro.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/