Cassino: Rinviata al 5 Settembre l’udienza presso il Tribunale di Cassino per il processo a carico di Giuseppe Molinaro

pubblicità

Il 5 settembre prossimo si terrà l’udienza presso il tribunale di Cassino per il processo a carico di Giuseppe Molinaro, accusato di omicidio volontario di Giovanni Fidaleo, direttore dell’Albergo Nuova Suio di Castelforte; tentato omicidio di Miriam Mignano, con la quale Molinaro aveva avuto una relazione; stalking nei confronti di Miriam Mignano; distruzione di 7 proiettili calibro 9 parabellum e furto del telefono cellulare di Miriam Mignano. La vicenda risale a quando Molinaro, accecato dalla gelosia, si recò presso l’albergo di Fidaleo e aprì il fuoco, uccidendo il direttore e ferendo gravemente Miriam Mignano. Inizialmente il giudice Massimo Lo Mastro aveva respinto la richiesta di rito abbreviato condizionato a perizia psichiatrica, ma Molinaro aveva poi chiesto la ricusazione del giudice per presunta “incompatibilità”. Tuttavia, la Corte d’Appello di Roma ha dichiarato inammissibile tale richiesta, permettendo così la ripresa del processo dalla fase in cui era stato interrotto. L’udienza del 5 settembre prossimo prevede le spontanee dichiarazioni dell’imputato e la successiva camera di consiglio per la decisione di primo grado.

Pubblicità