Castelforte: La Biblioteca Comunale è parte di un evento molto importante, il Premio Nazionale Nati per Leggere

“Sono molto orgoglioso –dice il Sindaco Angelo Felice Pompeo- che la Biblioteca comunale del nostro Comune si è proposta e poi sia stata prescelta per essere parte di un evento nazionale così importante. Il nostro Comune, già inserito nell’elenco “Città che Legge”, sta sempre più aprendosi ad eventi di ampio respiro proprio a testimoniare il grande lavoro che insieme si fa per dare opportunità di crescita e di promozione a quanti desiderano cogliere le occasioni che vengono proposte”.

“La Sezione Crescere –spiega l’assessore alla cultura Angela Iannotta- con i libri del Premio nazionale Nati per Leggere seleziona ogni anno 10 libri, editi in Italia per la fascia di età dai 3 ai 6 anni, individuando un tema differente per ogni edizione del premio. A decretare il libro vincitore saranno centinaia di bambini e bambine di diverse regioni, che voteranno il loro preferito tra la rosa di dieci libri proposti.

I dieci libri finalisti –conclude l’assessore Iannotta- saranno letti ad alta voce alle bambine e ai bambini nel corso di incontri organizzati dal programma Nati per Leggere nelle biblioteche, nelle scuole e in altri luoghi. Il vincitore verrà svelato in occasione del Salone del libro di Torino”.

Le dieci biblioteche del Lazio che sono state prescelte e che hanno aderito sono:

Anagni, Rieti, Cisterna di Latina, Mentana, Capranica, Maccarese, Gaeta, Sistema Ceretano Sabatino, Segni e Castelforte

I libri finalisti ruoteranno nelle scuole dell’infanzia del territorio letti dalle insegnanti o da volontari Nati per Leggere.

Saranno i bambini a votare il libro preferito. Ai piccoli lettori al termine sarà rilasciato un “diploma di gran lettore”.

                                                                                                       Ufficio Stampa

Pubblicità