Castelforte/ Santi Cosma e Damiano: Da due giorni non c’è acqua dai rubinetti.

Novità guardaci online in diretta!

acqua1acqua3
E’ da due giorni che gli abitanti delle comunità di Castelforte e Santi Cosma e Damiano non hanno acqua in casa ne tanto meno conoscono il motivo di tale situazione, certamente imbarazzante visto che nemmeno avvisi sono stati comunicati nelle due cittadine, infatti da quanto riferito da diversi cittadini, pare che improvvisamente si sono visti con i rubinetti a secco e molti infatti non avendo notizia dell’approvvigionamento idrico sostitutivo tramite autobotti hanno atteso invano il ripristino. Al numero 0771607943 dei Vigili Urbani di Castelforte è stato detto che ancora non si sapeva nulla in modo ufficiale, tranne qualche ragguaglio tramite alcuni funzionari. Insomma sulla Carta dei Servizi di Acqualatina s.p a., Autorità Ambito Territoriale Ottimale n.4 “Lazio Meridionale – Latina”, Servizio Idrico Integrato alla voce 4.2.4.2 Tempi di preavviso per interventi programmati, il Gestore indica come standard di qualità per il preavviso, secondo le modalità previste nella presente Carta, per interventi programmati che comportano una sospensione della fornitura di durata maggiore alle 24 ore, un tempo minimo di 24 ore prima della interruzione del servizio e che l’interruzione programmata sarà comunicata alle autorità sanitarie e comunali locali, oltre che alla cittadinanza mediante annunci su quotidiani locali e, se necessario, affissioni o altri strumenti di informazione. Cosa questa secondo quanto riferito da molti utenti non adottata.
Sul Sito web di Acqualatina alla voce guasti si leggono i seguenti comunicati
Interruzione Idrica nel Comune di Castelforte, Santi Cosma e Damiano
29 maggio 2016 – Interruzione nei comuni di: Comune di Castelforte, Santi Cosma e Damiano
Data prevista inizio lavori: 29/05/2016 – 19.30
Data prevista fine lavori: 29/05/2016 – In corso di verifica
Si informa l’utenza che, a causa di un significativo aumento del prelievo idrico dai serbatoi, insiste un abbassamento di pressione nelle zone alte dei Comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano. Acqualatina sin da stamani si sta adoperando per risolvere la problematica oltre a verificare l’esistenza di eventuali perdite che possano aver provocato tale inconveniente.
30-05-2016 – Aggiornamento Interruzione Idrica nei Comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano
30 maggio 2016 – Interruzione nei comuni di: Castelforte e Santi Cosma e Damiano
Data prevista inizio lavori: 30/05/2016 –
Data prevista fine lavori: 30/05/2016 –
Si comunica che il guasto sulla linea è stato individuato. I nostri tecnici sono al lavoro per risolvere il problema.
Il ripristino completo del servizio è previsto nella giornata di oggi.
Le zone interessate sono:
Castelforte – Piazza San Giovanni, Via dell’Olmo e Via Alfredo Fusco;
Santi Cosma e Damiano – Via Randagio e Via Risorgimento.
Si ricorda che sono disponibili le seguenti autobotti:
in Piazza Vittorio Emanuele c/ o La sede Comunale per Castelforte;
in Via Randagio nei pressi della Caserma dei Carabinieri per S.S. Cosma e Damiano.
Sarà cura di Acqualatina fornire tempestive informazioni in caso di imprevisti.
30 maggio 2016 – Interruzione nei comuni di: Castelforte e Santi Cosma e Damiano
Data prevista inizio lavori: 30/05/2016 – 09:30
Data prevista fine lavori: 30/05/2016 – 12:00
In riferimento alla nota inviata in data odierna, con num. prot. 412, si comunica che per garantire la risoluzione del problema, nei Comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano è necessario interrompere il flusso idrico sugli interi territori comunali
fino alle ore 12:00
di oggi, 30 maggio 2016.
Le zone interessate sono:
Castelforte – Tutto il Comune;
Santi Cosma e Damiano – Tutto il Comune.
Si ricorda che sono disponibili le seguenti autobotti:
in Piazza Vittorio Emanuele c/ o La sede Comunale per Castelforte;
in Via Randagio nei pressi della Caserma dei Carabinieri per S.S. Cosma e Damiano.
Sarà cura di Acqualatina fornire tempestive informazioni in caso di imprevisti.
Intanto le lamentele degli utenti restano e si moltiplicano sempre più.
di Andrea Conte