Castelforte: Screening mammografico gratuito

Le3cshop

Domenica 31 ottobre prossimo dalle 0re 8,30 alle ore 12,30, l’Amministrazione Comunale ha organizzato uno screening mammografico gratuito presso il Centro comunale di Piazza San Rocco. L’iniziativa promossa dall’assessorato Servizi Sociali del Comune e dai settori della Sanità e Pari Opportunità rientra all’interno delle iniziative del mese di prevenzione e sensibilizzazione per sostenere la ricerca contro il tumore al seno.

Per accedere allo screening sarà necessario prenotarsi chiamando il numero telefonico 389.1234831 del settore Pari Opportunità affidato dal Sindaco ad Antonella Lello.

Il servizio sarà curato, gratuitamente, dal dott. Giovanni Testa.

“Quello della prevenzione del tumore al seno –dice il Sindaco Angelo Felice POMPEO– è un impegno davvero importante e il Comune di Castelforte che. tra l’altro, aderisce alla Campagna Nastro Rosa promosso dalla Lilt vuole perseguire con grande determinazione. Questa è la prima iniziativa che stiamo facendo nel campo della prevenzione e sensibilizzazione, ne seguiranno altre sia in questo e che in altri ambiti tutti importanti per elevare la qualità della nostra vita”.

Secondo i dati riportati nel report I numeri del cancro in Italia 2020 a cura tra gli altri dell’Associazione italiana registri tumori (AIRTUM) e l’Associazione italiana di oncologia medica (AIOM), il tumore della mammella resta la neoplasia più frequente in Italia.

Con 54.976 nuove diagnosi in un anno, questo tumore rappresenta infatti il 30,3% di tutti i tumori che colpiscono le donne e il 14,6% di tutti i tumori diagnosticati in Italia.

In generale è possibile ridurre il proprio rischio di ammalarsi aderendo ai programmi nazionali di screening e assumendo comportamenti salutari, come per esempio mantenere un peso nella norma, svolgere attività fisica, evitare il fumo e il consumo di alcolici e adottare un’alimentazione sana ed equilibrata.

La prevenzione è importantissima. I programmi di screening oncologico nazionale prevedono la possibilità di eseguire gratuitamente la mammografia ogni due anni per tutte le donne di età compresa tra 50 e 69 anni di età. In alcune Regioni, tra cui il Friuli Venezia Giulia, è stata adottata l’estensione dello screening a donne tra 45 e 49.

La mammografia è una radiografia delle mammelle e permette di individuare lesioni molto piccole, quando ancora non danno sintomi e non si riesce a sentirle con la palpazione. Per questo la mammografia è l’esame più efficace per diagnosticare precocemente i tumori al seno. Resta comunque importante prestare attenzione a eventuali cambiamenti del seno anche tra una mammografia e l’altra, parlandone subito con il proprio medico di fiducia.