Castelforte: Strada Provinciale “Via delle Terme”, una strada pericolosa, priva di barriere laterali di sicurezza lato fiume per almeno 1000 metri

Pubblicità

E’ una Strada pericolosa la Strada Provinciale “Via delle Terme” in direzione S. Andrea del Garigliano a partire dalle piscine “Arcobaleno” per tutto il tratto sovrastante il fiume Garigliano fino al “Bagno Fresco Parknik”. Lungo il tratto in questione infatti, da quanto segnalato da alcuni utenti non vi è alcuna protezione lato fiume, non visono barriere laterali di sicurezza, guard-rail o muretti posti con la funzione di evitare che qualsiasi condotta di guida non regolare possa portare l’autovettura a pericolose uscite fuori dalla sede stradale. Pertanto chiunque a seguito di un malore, una distrazione o altra circostanza improvvisa potrebbe finire sotto la scarpata da una altezza interessante. Inoltre lungo il tratto sono presenti anche tre curve importanti, segnalate da delineatori di curva, con freccia indicanti la direzione a sinistra o a destra secono il senso di marcia del veicolo e un esiguo muretto di protezione di circa 100m, proprio dirimpetto una Cava dismessa. Il tratto di strada in questione sebbene presente nel teritorio del Comune di Castelforte, sicuramente da svariati anni in queste condizioni, potrebbe presumibilmente ricadere sotto la tutela dell’Astral, un’azienda pubblica italiana sottoposta alla direzione e al coordinamento della Regione Lazio con lo scopo di garantire in ogni caso la sicurezza stradale. Per quanto possa sembrare superfluo, il Guard- rail va sempre installato in quanto, è evidente, può anche salvare vite umane. In questo caso l’Amministrazione comunale attraverso l’uffico tecnico potrebbe farsi carico di spingere l’ente di competenza all’integrazione di barriere protettive non solo lungo il tratto segnalato ma anche in altri possibili punti lungo la Strada Provinciale delle Terme, oggetto di situazioni analoghe.

Attraverso un accurato monitoraggio, o esame tecnico della strada in questione è possibile stilare una mappa delle criticità riscontrate e agire di conseguenza. Qualsiasi punto privo di protezione, senza barriere di sicurezza, potrbbe costituire, un serio rischio per l’incolumità degli utenti.

Pubblicità