CCN Formia: Comunicato stampa sulla sospensione della riorganizzazione dei parcheggi al centro della citta’

Pubblicità

Rimaniamo veramente sconcertati di come si sospenda per “qualche settimana” l’applicazione della nuova regolamentazione sperimentale.

Dopo lettere protocollate e riunioni,evidentemente poco utili, apprendiamo solo oggi e solo da alcuni siti internet che la regolamentazione che doveva partire domani ,sarebbe “slittata” di qualche settimana.Il tutto senza che nessun amministratore abbia avuto la bonta’ di comunicarcelo,fosse anche solo con una mail.

Far “slittare” di un paio di settimane significa arrivare a Luglio e francamente non ci sembra proprio il caso di fare gli “esperimenti” a luglio ,a quale scopo?Per rendere ancora piu’ confusa la citta’?

Sinceramente non sappiamo se siamo stati presi in giro oppure se c’e’ un completo distacco dalla realta’ da parte dei nostri amministratori anche perche’ il nostro elenco non iniziava e finiva con la regolamentazione dei parcheggi ma denunciava il diffuso commercio abusivo,le opere pubbliche interminabili,la messa in sicurezza delle aree parcheggio illuminandole,il potenziamento delle segnaletiche di parcheggio e di “Benvenuto a Formia”,il miglioramento dell’arredo urbano,il piano del rumore,la cui mancanza anche questa estate creera’ frizioni tra residenti ed operatori,una linea unitaria sulle iniziative estive perche’ ci sono assessorati che si muovono “solo” con i bandi ed altri che invece non li adottano.

In particolare rileviamo a tal proposito che casualmente tutte le nostre richieste devono passare per i bandi mentre molte altre no e francamente non siamo ancora riusciti a capire per quali meccanismi! Sarebbe molto piu’ utile che gli amministratori avessero la stessa linea di condotta in modo da essere punti di riferimento degli operatori e dei cittadini e non prima causa di disorientamento!

Evidentemente la nostra collaborazione non e’ apprezzata e di questo ,dispiaciuti,ne prendiamo atto anche perche’ l’atteggiamento sempre apolitico della nostra associazione e un confronto sempre costruttivo con tutte le amministrazioni presenti e passate ,in un Paese normale sarebbe stato apprezzato e premiante ma evidentemente non a Formia!

Pubblicità