Cellole – Centrale nucleare del Garigliano, riunione interlocutoria tra i membri della commissione straordinaria creata ad hoc.

Le3cshop

Cellole – Centrale nucleare del Garigliano, riunione interlocutoria quella che si è svolta l’altra sera al Comune di Cellole tra i membri della commissione straordinaria creata ad hoc. C’è stato un rapido confronto tra i rappresentanti dell’amministrazione comunale e quelli delle associazioni del territorio ed è stato stabilito di aggiornarsi alla giornata di lunedì, quando è previsto un nuovo incontro, sempre nella sala consiliare alle ore 20, nel corso del quale si decideranno le strategie da intraprendere per cercare di ricevere risposte chiare ed immediate da parte degli ingegneri della Sogin. Il presidente del consiglio comunale, Augusto Verrico, che è particolarmente interessato ai lavori di decommissioning della centrale nucleare ha riferito che “non si può continuare a perdere tempo e a restare all’oscuro di tutto”, tra l’altro, anche alla luce delle trivellazioni effettuate nel sottosuolo antistante il sito di Maiano, qualche settimana fa. Scopo dell’incontro sarà dunque quello di fare il punto della situazione sui lavori di smantellamento per chiedere poi un incontro urgente agli ingegneri della Sogin, la società incaricata dal governo di attuare il decommissioning della centrale.