Cellole – La giunta comunale conce una parte di arenile di Baia Domizia ad uso della colonia diurna estiva ‘Progetto Spiaggiabili’.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


La giunta comunale di Cellole, su proposta dell’assessore ai Servizi sociali, Enzo Freda, ha deciso di concedere una parte di arenile di Baia Domizia ad uso della colonia diurna estiva ‘Progetto Spiaggiabili’. Il progetto prevede la realizzazione di una colonia estiva diurna (per il periodo 1 giugno-30 settembre) riservata prioritariamente alle persone diversamente abili che rientrano nella competenza territoriale dell’ambito C3. Già lo scorso anno venne attivato il  “ProgettoSpiaggiabili” a cui è stato destinato il bene confiscato ex legge 575/65 in località Baia Domizia, via dell’Erica, di cui il Comune è assegnatario, che, a norma di legge, deve essere impiegato per finalità sociali e attività di volontariato. La gestione del bene confiscato è assegnata all’associazione “Il sorriso della vita onlus” che raccoglie i genitori dei disabili e che cura anche le attività del progetto in sinergia con le associazioni di volontariato operanti sul territorio. Tali attività sono finalizzate a soddisfare le esigenze delle persone che vivono particolari situazioni di disagio psicomotorio per le quali si è reso necessario adottare iniziative mirate a salvaguardare il loro benessere e migliorarne la qualità della vita, permettendo loro di fruire (in compagnia dei propri congiunti) di opportunità di un soggiorno balneare nel periodo estivo in cui, per la chiusura delle strutture pubbliche e private di assistenza, le famiglie incontrano maggiori disagi nell’assistenza dei propri cari. “Considerato che per realizzare concretamente l’opportunità di fruire di un soggiorno balneare nel periodo estivo è necessario disporre dell’uso di una superficie utile dell’arenile antistante- ha spiegato a tal proposito l’assessore Freda-, adeguatamente attrezzata, in cui, per la chiusura delle strutture pubbliche e private di assistenza, le famiglie incontrano maggiori disagi nell’assistenza dei propri cari ed attualmente risulta libero un tratto di arenile demaniale marittimo ubicato tra gli stabilimenti balneari denominati Lido Erica e Lido dei Pigri, la giunta comunale ha deciso di concedere quella parte di suolo all’associazione ‘Il sorriso della vita onlus’ per poter dare vita in maniera ancora più fattiva e concreta al ‘Progetto Spiaggiabili’”, conclude l’assessore.

le3cshop.com