Cisterna di Latina: Uccide la madre e la sorella della ex fidanzata. La ragazza è riuscita a scappare

Pubblicità

Un finaziere di Formia, in servizio ad Ostia, nel tardo pomeriggio di oggi a seguito di una lite in casa, in una abitazione del quartiere San Valentino, ha ucciso la madre di 46 anni e la sorella della sua fidanzata di 19 anni. Quest’ultima, invece, di anni 22 è riuscita a scappare. Il duplice omicidio, secondo una prima ricostruzione, è avvenuto al culmine di una lite tra l’uomo 27enne e la sua ex fidanzata. Madre e sorella di quest’ultima hanno tentato di fermare l’uomo, che le ha uccise. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e il 118. L’uomo sospettato del duplice omicidio sarebbe stato poi fermato in un appartamento di Latina dagli agenti della squadra Mobile della Questura.

Le3cshop.com