Cisterna: Lavori PNRR alla scuola ‘Plinio Il Vecchio’, il Comune: “Cambierà volto l’intero quartiere”

Pubblicità

Procedono i lavori del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) della scuola Plinio Il Vecchio, in via Primo Maggio a Cisterna. Nei giorni scorsi, il sindaco Valentino Mantini, gli assessori Andrea Santilli, delegato a lavori pubblici e urbanistica, Emanuela Pagnanelli, delegata alla scuola, e la dirigente scolastica dell’IC Plinio Il Vecchio Fabiola Pagnanelli hanno effettuato un sopralluogo con i tecnici della ditta incaricata.

«Con questo intervento di rigenerazione urbana, un intero quartiere cambierà volto – hanno dichiarato il sindaco Mantini e gli assessori Santilli e Pagnanelli – iniziando dagli impianti sportivi e dall’auditorium, fino all’area da via Tiziano a via Garigliano e da via Primo Maggio a via Tevere, anche attraverso la rivalorizzazione della Piazza dei Bersaglieri per dare forma a quella che sarà una riqualificazione cittadina con il recupero degli spazi semiabbandonati e in forte stato di degrado che saranno reinseriti nel tessuto urbano e restituiti alla nostra comunità».

Il progetto prevede il miglioramento del tessuto sociale e ambientale, la ricostituzione del tessuto urbano e la riqualificazione dell’intero quartiere.
Intervento molto atteso sarà il rifacimento dei marciapiedi di via Primo Maggio che portano alla scuola, causa di molti disagi per il complesso stato di degrado in cui versano da anni.

Sarà realizzato un polo attrattivo che comprenderà oltre agli spazi per gli studenti della scuola, anche spazi all’aperto e al chiuso per spettacoli, manifestazioni di carattere culturale e didattico, spazi destinati alle attività sportive e ricreative per i giovani e per le persone anziane, vista la presenza dell’adiacente Centro Anziani “Antonio Leonardi”.
Il vecchio manufatto dei campetti è stato già parzialmente demolito e il nuovo fabbricato sarà destinato a spogliatoio con nuovi servizi igienici; saranno rifatti impianti elettrico e illuminazione; sarà finalmente rimossa la vegetazione infestante dalla pista di pattinaggio.

Tra via Tiziano, via Garigliano, parte di via Primo Maggio e la Piazza dei Bersaglieri sarà completato il marciapiede, sostituiti pali di illuminazione e cigli, sistemate le alberature, creato un nuovo attraversamento pedonale all’incrocio tra via Primo Maggio e via Tiziano, e un nuovo ingresso secondario alla scuola su via Garigliano, per migliorare la sicurezza dei luoghi di giorno e di notte.
L’auditorium sarà ampliato e la struttura sarà resa indipendente e quindi fruibile e accessibile anche in orario extrascolastico.

Le3cshop.com