Cisterna: Resta senza gas in casa per 19 giorni, donna si rovolge al Codacons e al Tribunale Civile di Latina

Pubblicità

Un’assurda vicenda è capitata ad una Signora di Cisterna che non avendo pagato la bolletta del gas, è rimasta senza la fornitura per almeno 19 giorni. Dopo aver regolarizzato la sua posizione, la donna, è rimasta, senza riscaldamento, senza, senza acqua calda e senza poter utilizzare i fornelli. La questione si è poi risolta attraverso l’intervento dell’Associazione Codacons di Latina, a cui la signora si era rivolta per avere giustizia. L’Associazione di consumatori, attraverso il presidente provinciale, l’avvocato Antonio Formiconi, ha inviato nell’immediato una comunicazione di reclamo alla società di fornitura del gas, all’Arera (Autorità Garante per l’Energia Elettrica ed il Gas) e all’Agcm (Autorità Garante per la Concorrenza e del Mercato), chiedendo il ripristino immediato dell’utenza e l’intervento contro il comportamento illegittimo della società, inoltre la signora, ha presentato un ricorso cautelare d’urgenza presso il Tribunale Civile di Latina, con l’obiettivo di riallacciare immediatamente l’utenza.

Le3cshop.com