Cori: Conclusi gli eventi per il centenario dell’Aeronautica Militare nel nome di Alessandro Marchetti

Con l’apprezzato concerto di ieri, domenica 26 novembre, con cui la Banda dell’Aeronautica Militare ha omaggiato l’ingegnere Alessandro Marchetti, si è conclusa la settimana di festeggiamenti organizzati dal Comune di Cori in occasione del primo centenario dalla nascita dell’Aeronautica Militare Italiana, che si sta celebrando in tutto il Paese, e in ricordo del pioniere delle costruzioni aeronautiche nato a Cori alla fine del 1800.

Il concerto dei musicisti dell’Aeronautica, ospitato nella cinquecentesca chiesa di San Francesco e a cui hanno presenziato anche esponenti della famiglia del geniale ingegnere corese, ha spaziato da celebri arie della musica lirica a brani delle colonne sonore di famosi film come i capolavori di Federico Fellini o I Pirati dei Caraibi fino alla musica pop.

L’evento è stato preceduto al mattino della conferenza intitolata ‘Ing. Alessandro Marchetti. Il genio aeronautico corese i cui aeroplani sbalordirono il mondo’, ospitata nella chiesa di Sant’Oliva e tenuta dal Gen.B.A.(r) Euro Rossi con l’intervento dell’aeromodellista Flavio Urbani, in cui si è ripercorsa l’intensa vita del pioniere dell’aviazione che è stato definito il più grande progettista aeronautico italiano.

“Siamo contenti che i festeggiamenti per il 100° anniversario dell’A.M. – dice il sindaco di Cori, Mauro Primio De Lillis – si siano conclusi in omaggio all’ingegnere Alessandro Marchetti con un ospite d’eccezione: la Banda Musicale dell’Aeronautica Militare Italiana. Cori celebra così uno dei suoi figli più illustri”.

Pubblicità