Cori: MARCO DE CAVE DEI CARDIOPOETICA VINCE “LATINA IN VERSI 2013”- PREMIO LUIGI CINELLI

È di Cori il vincitore della seconda edizione del Premio Luigi Cinelli per la Poesia – Latina in Versi 2013. Si chiama Marco De Cave il primo classificato annunciato domenica nel corso della serata di premiazione presso il Central Kitschen dalla giuria composta da Fabrizio Miliucci, Iunia Valeria Saggese, Gordiano Lupi, Claudio Volpe, Simona Mulè, Matteo Chiavarone e presieduta da Paolo di Paolo.

Si è piazzato in vetta alla graduatoria con il suo componimento «Hielo» – “di ispirazione crepuscolare con influssi montaliani rispetto alle possibilità di salvezza che si sciolgono come la neve d’inverno – ha spiegato l’autore – Occasioni che durano il tempo di una stagione.” Si parla, infatti, della neve che si scioglie, come la figura femminile cara a Montale, simbolo delle opportunità di salvezza, comunque negata dal disfarsi indifferente del mondo.

Un poemetto edito nella raccolta «State scherzando, vero?» (Edizioni Ensemble), la prima del trio «Cardiopoetica», il collettivo di tre poeti e scrittori coresi che si conferma un’importante realtà del panorama letterario provinciale. Anche gli altri due componenti del trio hanno sfiorato il podio, Mariano Macale con «Senso» e Fabio Appetito con «Non di solo pane». Già l’anno scorso il gruppo aveva ottenuto importanti riconoscimenti alla prima edizione del premio, nelle sezioni Poesia in Dialetto e Poesia Adulti.