Dal 3 al 9 settembre a Scauri la Festa Patronale della Natività di Maria 

Clicca e scopri i prodotti in vendità

            Torna l’appuntamento, a Scauri, con la Festa Patronale della Natività di Maria. Nutrito il programma dell’ultracentenaria manifestazione che chiude tradizionalmente l’estate cittadina. Il Comitato Parrocchiale dell’Immacolata, presieduto da Don Alessandro Corrente, da 4 anni alla guida della più antica Comunità scaurese, ha lavorato con impegno e ha stilato un calendario di appuntamenti gratuiti indirizzato ai turisti, ai residenti, ai giovani, ai bambini ed agli anziani.

Il prologo si registrerà sabato 3 settembre, alle ore 21, presso il Campo parrocchiale “Don Antonio Pecorini”, con lo spettacolo teatrale Ad maiora, a cura della Compagnia “La Matassa” di Formia.

Domenica 4 settembre, alle 12, sarà il turno della XVII Coppa dell’Immacolata, regata di vela organizzata dalla Lega Navale e dal Circolo Velico Scauri.  Alle 21,30 di domenica 4, presso il Campo parrocchiale “Don Pecorini”, si terrà poi la proiezione del documentario “Arrivederci a Scauri, dalla Festa dell’8 settembre alla Festa del Mare”, prodotto dal Comune di Minturno, curato dal giornalista Antonio Lepone e dalla regista Paola Rotasso (ingresso libero). Il docufilm apre una finestra sull’evento  dedicato ai turisti, ideato nell’estate 1964 nell’ambito della Festa Patronale della Natività di Maria, legata alla presenza del Beato Papa Pio IX a Gaeta (1848-1849). Il filmato, introdotto dal Sindaco Gerardo Stefanelli, racchiude, in 70 minuti, testimonianze dirette, immagini di repertorio, curiosità, articoli, manifesti e foto d’epoca connessi alle due storiche manifestazioni di Scauri.

Lunedì 5 settembre, alle 21, sempre nel Campo “Don Pecorini” sarà la volta di una serata dedicata ai balli ed alle canzoni con il musicista Isidoro Millevoci, mentre martedì 6, alle 21, la Festa della Natività di Maria darà spazio allo spettacolo per bambini “I musicanti di Brema”, a cura del Teatro Bertolt Brecht di Formia, nell’ambito della rassegna “Girotondo Teatro Vagabondo”, organizzata dal Comune di Minturno.

I Festeggiamenti patronali entreranno nel vivo con le note del Gran Concerto Bandistico “Fenaroli” – Città di Lanciano (Chieti) che, mercoledì 7 settembre, alle ore 17, effettuerà un giro nelle principali vie cittadine e, alle 21,30, si esibirà nel Campo parrocchiale “Don Pecorini”, sotto la direzione del maestro Michele Milone (posti a sedere). Nel pomeriggio di mercoledì 7, verso le 17,30, si registrerà la consueta visita alla Chiesa Parrocchiale dell’Immacolata da parte dei fedeli di Cellole (Caserta), partecipanti al tradizionale Pellegrinaggio Mariano a piedi, diretto al Santuario della Madonna della Civita di Itri.

Giovedì 8 settembre, solennità della Natività di Maria, dopo il giro cittadino del Gran Concerto Bandistico “Città di Noicàttaro” – Bari (ore 9,30), i consueti riti religiosi culmineranno nella solenne celebrazione presieduta, alle 18, dall’Arcivescovo di Gaeta Luigi Vari e nella Processione delle 19, con l’artistica statua della Madonna benedetta in Vaticano, nel 1954, dal Papa Pio XII ed incoronata, nel 2003, dall’Arcivescovo di Gaeta Pier Luigi Mazzoni. Alle 22, nel Campo parrocchiale “Don Pecorini”, i riflettori si accenderanno sullo spettacolo dell’Orchestra “Marechiaro”. Il Comune ha lasciato la facoltà di chiudere o di tenere aperti i negozi, nel pomeriggio di giovedì 8 settembre, agli operatori commerciali della località turistica di Scauri.

Venerdì 9 settembre, alle 21,30, sul palco allestito nel Piazzale Sieci, sul Lungomare, l’attenzione sarà catturata dal concerto di Fiordaliso: la popolare cantante di Piacenza, che vanta 9 partecipazioni al Festival di Sanremo, riproporrà i suoi successi, tra i quali i brani “Non voglio mica la luna” e “Fatti miei” (composti da Zucchero Fornaciari, Enzo Malepasso e Luigi Albertelli), “Se non avessi te” (pezzo scritto da Toto Cutugno), “Il mare più grande che c’è-I love you man” (di Franco Ciani e Fio Zanotti), “Cosa ti farei” (di Franco Ciani e Mauro Paoluzzi) ed “Una sporca poesia” (creato da Franco Fasano e Pinuccio Pirazzoli). Già partecipante ai reality tv “Music Farm” (Rai 2, 2003) e “La Talpa” (Italia 1, 2008), Fiordaliso è stata co-conduttrice della trasmissione “Piazza Grande” (Rai2, 2004) e concorrente del programma “Tale e Quale Show” (Rai 1, 2013-14) e del reality “L’isola dei famosi” (Canale 5, 2016). Dal 2017 è ospite fissa di “Domenica Live” su Canale 5. Alle 24 di venerdì 9, spazio al tradizionale spettacolo pirotecnico sul mare.

Un’appendice della Festa scaurese è prevista domenica 11 settembre, alle ore 21, presso il Campo parrocchiale “Don Pecorini”, con la serata animata dalla Scuola di Ballo “Trio di Amici”.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/