DNB: Battuta la Stella Azzurra!

Partita non bellissima ma di vitale importanza per l’Oasi di Kufra che sale a 8 punti portandosi a 4 distanze da Valdiceppo e a 2 dal gruppetto a 10 punti che comprende proprio la Stella più Palestrina, Orvieto e Eurobasket (che però hanno una partita in meno e giocheranno oggi 19/02 ndr). Una gara tirata per tutti i 40′ con Fondi praticamente sempre in testa anche se i giovani stellini sono rimasti incollati ai padroni di casa rimanendo costantemente a due possessi di distanza.

A prevalere come nella gara d’andata sono state le difese, gli attacchi hanno faticato molto, percentuali complessive molto basse per ambedue le squadre, 35% per i padroni di casa e 32% per gli ospiti. L’episodio chiave arriva a 2′ dal gong della sirena, Leonzio è bravo a caricarsi i suoi sulle spalle mettendo due arresti e tiro dalla media portando i neroazzurri sul -2, da qui le due squadre non segnano praticamente più e i padroni di casa sono bravi a tenere i nervi saldi e ad essere freddi e precisi ai liberi con Lilliu e Pietrosanto che realizzano un 4/4 complessivo che valgono i la vittoria. Due punti meritati per i padroni di casa che ci hanno sempre creduto, non hanno mai lasciato nulla al caso e hanno lottato fino alla sirena, gara per nulla facile se pensiamo all’assenza di un giocatore importante in un ruolo cardine come Cappiello e con un Pietrosanto ancora a mezzo servizio. Un plauso va a coach Kalaja (nella foto) che ha trovato la quadratura del cerchio, buona la sua scelta della zona che ha mandato in tilt gli avversari mettendoli in seria difficoltà. Da incorniciare le gare di Romano e Pietrosanto, partita a tutto tondo per loro con la solita abnegazione ed esperienza da vendere, apporto importantissimo di Porfido soprattutto nei momenti caldi dell’ultimo quarto. Passo avanti per Gattesco che a parte un paio di errori di inesperienza ha comunque lottato e dato vita ad una gran partita. In ombra Lilliu messo in difficoltà dalla difesa di Giancarli ma gli va comunque dato atto di aver messo i liberi della staffa. Adesso l’Oasi di Kufra Fondi avrà come da calendario due partite sulla carta proibitive contro le regine del campionato Rieti e Latina, pronostico chiuso per gli addetti ai lavori ma i rossoblù vorranno almeno provarci.

 

OASI DI KUFRA FONDI – STELLA AZZURRA ROMA 56-50

FONDI: Di Manno, Pietrosanto 8, Romano 10, Perini 5, Lilliu 12, Di Rocco, Gattesco 7, Porfido 12, Refini, Di Marzo 2. All. Kalaja X.

ROMA: Moretti 3, Alibegovic 6, Giancarli 7, D’Ascanio L., Leonzio 12, Forte, Gasperini 2, Cucci 8, La Torre 9, D’Ascanio M. 3. All. D’Arcangeli G.

PARZIALI: 14-11 29-25 40-35 56-50