Falsi lavori con il superbonus 110%, La G.di F. esegue ordinanza di misure interdittive ad un imprenditore di Minturno coinvolta una società con sede a Santi Cosma e Damiano,

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Latina ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misure interdittive nei confronti di un imprenditore di Minturno. L’ordinanza è stata emessa dal GIP del Tribunale di Cassino, su richiesta della Procura della Repubblica. L’indagine è stata avviata a seguito di una serie di denunce da parte di proprietari di immobili del sud pontino e sono giunte alla scoperta di una società con sede a Santi Cosma e Damiano, che avrebbe dichiarato al Fisco un credito di € 153.000,00 a fronte di lavori edilizi mai eseguiti o realizzati in minima parte. Il titolare dell’impresa è stato denunciato per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Inoltre anche un professionista della provincia di Caserta, che ha asseverato i lavori, è stato denunciato per falsa asseverazione di lavori non eseguiti.

Pubblicità