Il Festival delle Emozioni chiude con i Tommy Gun

Novità guardaci online in diretta!

CULTURA: Ultimo appuntamento con il Festival delle Emozioni ieri sera (1 luglio n.d.r.), nella suggestiva cornice di Piazza Portanova, nel centro storico di Terracina.

La piccola piazza trasformata in salotto musicale, ha riportato i numerosi presenti nelle atmosfere emozionali della fine degli anni settanta, quando il fenomeno del punk rock inglese gridava al mondo la rabbia e l’insoddisfazione di tanti giovani.

Il cammino nel fenomeno musicale britannico ha avuto due guide d’eccezione Angelo Marzullo e Vincenzo Recchia, che hanno aperto la strada alla musica dei Tommy Gun, il gruppo emiliano che attraverso la musica dei Clash, ha riportato i numerosi giovani e meno giovani che hanno affollato la piazza ed i tavolini della Locanda Portanova, in quegli anni in cui la musica era protesta e rabbia.

Ora, archiviata l’edizione 2017 si comincia a mettere in cantiere la prossima edizione con la voglia di crescere, perchè le emozioni guidano la nostra vita ed il Festival vuole catturarle e condividerle con chi vuole farsi coinvolgere.

di Enrico Duratorre