Fondi: Maxi donazione di Coldiretti: 1600 kg di generi di prima necessità per i bisognosi del comprensorio

Pubblicità

Ancora una maxi donazione da parte della Coldiretti che ha chiamato a raccolta i sindaci del comprensorio affinché ricevessero e distribuissero generi alimentari ai bisognosi delle rispettive comunità di appartenenza. A ritirare il carico, quest’anno, il vice sindaco Vincenzo Carnevale e l’assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato che hanno sentitamente ringraziato, a nome dell’amministrazione e dell’intera città, la Coldiretti nazionale e la Coldiretti Fondi nella persona del presidente Marco Francia.

Nelle dieci confezioni formato industriale consegnate a Fondi erano presenti generi alimentari non deteriorabili quali pasta, olio, passata, formaggi, salumi e altri prodotti del territorio di eccellente qualità. Grazie all’intermediazione del sindaco Beniamino Maschietto e dell’assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino, il prezioso dono da 400 chili sarà consegnato nelle prossime ore alle parrocchie della città che provvederanno a smistare i beni alle famiglie più bisognose.

«Voglio ringraziare la Coldiretti nazionale – commentano Carlo Picchi e Lino Conti, rispettivamente direttore di Coldiretti Latina e segretario di zona – per questo gesto di solidarietà dedicato alle persone in difficoltà. Sono tutti prodotti di primissima scelta selezionati per la crescita di bambini e ragazzi, per la salute degli anziani e per il benessere di famiglie per le quali, anche una bottiglia d’olio, può rappresentare una spesa difficile da sostenere».

Hanno ricevuto la maxi donazione anche i comuni di Sperlonga, Monte San Biagio, Lenola e Campodimele. Su un totale di 40 pacchi da 40 chili l’uno, 10 confezioni sono state destinate alla Città di Fondi.