Formia: Il premio di Legambiente 2023 per raccolta differenziata superiore al 65%

Legambiente Lazio ha premiato questa mattina al Palazzo della Provincia di Latina, nell’ambito del quarto e ultimo appuntamento per l’ottavo Ecoforum, i 24 “Comuni ricicloni” pontini, che hanno registrato una raccolta differenziata superiore al 65% e la provincia si è attestata complessivamente al 60,9%: emerge l’importanza della frazione organica che rappresenta il 51% rispetto a tutte quelle raccolte. A ritirare il prestigioso riconoscimento per l’Amministrazione comunale di Formia è stato l’assessore Eleonora Zangrillo, che nel suo intervento ha parlato delle ‘best practices’ di Formia e dell’ottimizzazione delle performance di raccolta differenziata finalizzata al raggiungimento di una sostenibilità sempre più virtuosa.

“Tutti gli amministratori locali – ha spiegato l’assessore Zangrillo – hanno sottolineato il percorso di crescita dei Comuni della Provincia che cercano di perseguire il modello di economia circolare e stimolare la valorizzazione delle buone pratiche, da parte sia dei cittadini che della pubblica amministrazione, per raggiungere obiettivi sempre più importanti che coinvolgano tutto il territorio ed hanno inoltre approfondito il tema della chiusura del ciclo dei rifiuti”. Il Comune di Formia ha raggiunto il 67,4%.

“È un ulteriore stimolo a continuare a lavorare per migliorare il servizio di igiene urbana, incrementare la percentuale della raccolta differenziata, premiare i cittadini virtuosi e soprattutto tutelare l’ambiente”, ha commentato il sindaco Gianluca Taddeo.

Pubblicità