Formia: Istituita la zona a traffico limitato nel borgo marinaro di Mola

Clicca e scopri i prodotti in vendità

L’amministrazione comunale di Formia ha istituito in via sperimentale la zona a traffico limitato nel borgo marinaro di Mola. L’obiettivo è di limitare il traffico continuo tenendo conto della sicurezza, della circolazione, della salute e dell’ordine pubblico. “L’intento dell’amministrazione – spiega l’assessore alla Mobilità Eleonora Zangrillo – è di favorire una maggiore pedonalità urbana incentivando la tutela ambientale e lo sviluppo compatibile con le numerose realtà di ristorazione del luogo. Una soluzione che verrà sicuramente proposta anche in altri borghi per valorizzare le ricchezze storiche, culturali e paesaggistiche che vanta il nostro splendido territorio”.

Le aree interessate alla Ztl partono dal tratto stradale che va da largo via Tullia a via Abate Tosti e alle traverse collegate di via dei Provenzali, via Ponticello e via San Lorenzo, fino alla Torre di Mola, dove si concentra la movida formiana. Stabiliti anche gli orari di accesso: dal lunedì al sabato dalle ore 18.00 alle 03.00 del giorno successivo e la domenica dalle 03.00 alle 03.00 del giorno successivo.

Definite le categorie di utenza cui sarà consentito l’accesso tramite telecomando: possessori di box auto/garage e disabili/residenti domiciliati. Inoltre è stato istituito il divieto di sosta con rimozione 0-24 nei seguenti tratti: via Abate Tosti (parte), da via Tullia a via Terme Romane (ambo i lati), tranne l’ultimo tratto sul lato mare che avrà fine al civico 47; via dei Provenzali e via del Ponticello (ambo i lati), dove ci sarà anche il senso unico di marcia in direzione monte-mare. Infine, divieto di accesso ai veicoli in via S.Lorenzo, nell’area che va dall’arco dell’edificio identificato con il civico n.10 fino all’incrocio con via Abate Tosti.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/