FORMIA – “Motel Inferno” al Cisternone Romano (31 maggio – 1 e 2 giugno)

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Il Comune di Formia – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con ATP Calliope
presenta un particolarissimo evento teatrale il 31 maggio – 1 e 2 giugno al Cisternone Romano di Formia (LT) inserito nell’ambito della Rassegna I LUOGHI DELL’ARTE.


“Motel Inferno – Variazioni sul V canto”, spettacolo itinerante “corto”, nasce dalla volontà dell’Assessore alla Cultura del Comune di Formia Maria Rita Manzo e della Compagnia Teatrale Costellazione, di coniugare una forma artistica come quella del teatro alla valorizzazione di un luogo denso di suggestioni come il Cisternone Romano che, per sua natura, ben si presta all’ambientazione emotiva dell’Opera dantesca.

Non classica lectura dantis, ma autentica e originale drammatizzazione della famosa vicenda di Paolo e Francesca. Una traduzione in azione scenica che fa spettacolo delle idee, della fede e della filosofia del Sommo, esaltandone l’innata musicalità con corali e assoli, vocali e corporei.
Da tempo la Compagnia Teatrale Costellazione sta affrontando uno studio attoriale e registico su Dante e La Divina Commedia alla ricerca di una forma teatrale moderna ed essenziale che riesca a rispettare fedelmente i versi del Sommo Poeta ed allo stesso tempo si avvicini al grande poema in modo nuovo.

Lo studio si inserisce in quell’originalissimo percorso che, ormai da anni, la Compagnia Teatrale Costellazione ha intrapreso nel territorio di Formia, in cui propone percorsi di alta formazione nelle arti teatrali attraverso i laboratori di ricerca e studio SPAZIMMAGINARI.
“Motel Inferno – Variazioni sul V canto” è solo un frammento del percorso della Compagnia su Dante:  il progetto “Inferno”, difatti, prevede la creazione di uno spettacolo sull’intera Cantica dantesca, di cui Motel Inferno – variazioni sul V Canto, rappresenta solo un estratto.

 

Dopo i successi di Gente di Plastica, Chocolat, La Cattedrale e Io sono l’acqua la Compagnia Teatrale Costellazione, in questa occasione diretta da entrambi i fratelli Roberta e Roberto Costantini, in una visione onirica e satireggiante che accompagnerà il pubblico, come un moderno Dante, a vivere le pene, i dolori e i piaceri dell’Inferno in uno dei luoghi più suggestivi e affascinanti di Formia, il Cisternone Romano ( I sec. A. C. ).  Da punto di raccolta dell’acqua, convogliata poi alle navi in partenza dall’odierno Porticciolo Caposele, a teatro itinerante della più alta Poesia mai scritta in ogni tempo.

Domenica 1 giugno, lo spettacolo sarà inserito nella Notte Bianca dedicata ai festeggiamenti di S. Erasmo.

 

La Compagnia formiana continua a vivere un lungo periodo denso di riconoscimenti straordinari:  da anni, infatti, partecipa con successo a manifestazioni di respiro nazionale ed internazionale, ricevendo consensi e riconoscimenti sia in Italia che all’Estero, rappresentando la nostra nazione in importantissimi Festival Internazionali (Corea del Sud – Canada – Lituania – Marocco – Macedonia – Francia – Belgio),

Ma quest’anno raggiunge ulteriori importantissimi risultati:

infatti dopo l’affermazione del suo ultimo spettacolo CHOCOLAT ai Festival di Marrakesh 2013– Marocco e Namur 2013 – Belgio, e dopo il successo riscosso in Francia al Festival THEATRA 2013 da GENTE DI PLASTICA, la Compagnia si prepara ad affrontare con LA CATTEDRALE, diretto da Roberta Costantini, ben due Festival Internazionali in cui, il prossimo luglio, rappresenterà l’Italia: APOSTROF 2014 a Praga e NEATA 2014 in Finlandia mentre a settembre 2014 una nuova avventura internazionale in Macedonia con IO SONO L’ACQUA diretto da Roberto Costantini.

 

MOTEL INFERNO – Variazioni sul V Canto
dall’Inferno di Dante Alighieri

drammatizzazione e regia
Roberta e Roberto Costantini
aiuto regia Marco Marino
con
Alessandro Acquista – Attilio Ticconi – Edi Simonetto – Elisabetta Lisi – Emanuela Esposito – Gianluca Paolisso – Giuliana Iannotta – Lorena Mordà – Marco Marino – Roberta Costantini – Roberto Costantini – Walter Pelagalli

e la partecipazione dei Tangueri  Elia Lisi e Giovanni Nicodemo di Formiae Tango

acconciature  Gianni Di Nucci Parrucchieri
trucco  Giulia Fares

oggetti di scena Orlandi srl

 

Compagnia Teatrale Costellazione
in
MOTEL INFERNO – Variazioni sul V Canto
dall’Inferno di Dante Alighieri

CISTERNONE ROMANO di Formia (LT)
31 maggio – 1 e 2 giugno
dalle ore 20:00 alle ore 23:30 (ultimo ingresso)
INGRESSO LIBERO
max 15 persone ogni 30 minuti
gradita prenotazione al 328-2164540

le3cshop.com