Formia: Rocambolesco inseguimento tra le vie del centro, la fuga finisce con un incidente

Nel corso della notte appena trascorsa, durante un servizio coordinato finalizzato alla prevenzione e repressione delle condotte illecite, i Carabinieri della Stazione di Itri hanno individuato nel corso del controllo delle vie del centro abitato di Formia una macchina sospetta, i cui occupanti alla vista dei militari, si sono abbassati all’interno dell’abitacolo col chiaro intento di passare inosservati.

Per loro sfortuna, la vista acuta dei militari non gli ha lasciato scampo: infatti i militari, insospettiti da tale atteggiamento, effettuavano una breve retromarcia per andare a controllare i tre occupanti. A quel punto il conducente, al fine di sottrarsi al controllo, ingranava la marcia e speronava la macchina dei carabinieri, danneggiandola nella parte anteriore destra, e si dava alla fuga per cercare di far perdere le proprie tracce.

Il rocambolesco inseguimento si è protratto per tutte le vie del centro cittadino di Formia, da via Lavanga a via Vitruvio e infine via Abate tosti, con brusche manovre e cambi repentini di direzione, che hanno messo in serio pericolo l’incolumità di pedoni ed altri utenti della strada, che sono rimasti indenni poiché richiamata dal suono delle sirene e dalla luce dei lampeggianti.

Nonostante le ripetute intimazioni a fermarsi da parte dei militari la corsa dell’auto sospetta è terminata allorquando, non fermatasi allo stop, ha impattato violentemente contro un altro veicolo.
Accertamenti in corso per stabilire identità degli altri occupanti e catena di custodia attivata presso il pronto soccorso di Formia per accertare eventuale assunzione di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti e/o psicotrope da parte dell’autista.

Pubblicità