Formia: Super Zaccaro regala un altra vittoria

Una vittoria importante contro una pretendente ai piani alti della classifica. Il Formia fa due su due al Comunale di Maranola e dopo l’Hermada a soccombere è l’Anitrella.
I biancoazzurri cominciano come meglio non si potrebbe, sbloccando il risultato dopo 80 secondi con l’esperto difensore centrale Battaglia. Gli ospiti sembrano in difficoltà e sono costretti anche al cambio forzato di Carmassi al minuto 11. Ma dopo appena due minuti è proprio il subentrato Mastrantoni a trovare la via del pareggio con un bel tiro da fuori aerea, riequilibrando così un match partito male per gli uomini di mister Bottoni.
Il Formia non si disunisce ma l’Anitrella si chiude bene, finiscono fuori di poco le conclusioni di Pepe prima e Zaccaro poi. Maradona, ancora non in perfetta forma, deve alzare bandiera bianca poco prima dell’intervallo, al suo posto Petronzio. Proprio dai suoi piedi si innesca il contropiede che decide le sorti dell’incontro a minuto 23 della ripresa: servito Zaccaro a tu per tu con Sbardella, il capitano salta in dribbling l’estremo difensore avversario e deposita la palla in fondo al sacco. Sesto gol in 4 gare giocate per lui, raggiunto il record personale di 50 reti messe a segno con la maglia del Formia, tra campionato e coppa.
I biancoazzurri di mister Russo si godono il terzo posto in solitaria in classifica, a due punti dalla vetta, mantenuta anche l’imbattibilità. Domenica prossima verrà chiuso il trittico di gare difficili con la trasferta in casa del Real Cassino Colosseo.

di Vito Coppola

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.