Gaeta: Censimento delle attività storiche di

In attuazione della Legge Regionale n. 1/2022 e del Regolamento attuativo n. 11 dell’11 agosto 2022 avente ad oggetto: “DISCIPLINA PER LA SALVAGUARDIA E LA VALORIZZAZIONE DELLE BOTTEGHE STORICHE”

SI RENDE NOTO

Che coloro che siano in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente per il riconoscimento di bottega o attività o mercato o fiera storica svolte continuativamente anche da soggetti diversi ed in modo documentabile da almeno cinquanta anni, nel medesimo locale, di cui agli articoli 2, 5 e 6 della L. R. n. 1/2022, potranno inviare all’Ufficio SUAP- Commercio, entro il 10 febbraio p.v. all’indirizzo pec: sportellosuap@pec.comune.gaeta.lt.it la seguente documentazione:

1 – COMUNICAZIONE DI ISCRIZIONE AL CENSIMENTO SOTTOSCRITTA DAL LEGALE RAPPRESENTANTE (allegata);

2 – VISURA CAMERALE STORICA AGGIORNATA (massimo tre mesi di anzianità)

3 – SEGNI DISTINTIVI DELLA ATTIVITA’ (insegna, arredi, attrezzi, archivio ecc.)

4–COPIA DEL TITOLO DI PROPRIETA’ DELL’IMMOBILE O ALTRA DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE LA DISPONIBILITA’ DELLO SPAZIO UTILIZZATO AI FINI DELL’IMPRESA;

5– RELAZIONE IN CUI SIANO EVIDENZIATI I PROFILI DI STORICITA’ DELL’ATTIVITA’ ECONOMICA 

Il Riconoscimento da parte della Regione Lazio della qualifica di Bottega/attività/mercato/Mercati/fiera storici comporterà l’attribuzione di apposito attestato e logo e permetterà di usufruire della attestazione di “Bottega/attività/mercato/fiera storica” e conseguentemente accedere ai contributi che la Regione metterà a disposizione sia dei Comuni che delle attività stesse.

    In ottemperanza alla normativa vigente, i dati personali forniti saranno raccolti dall’Ufficio per le finalità di gestione e saranno utilizzati esclusivamente per a presente procedura e per le attività ad esso connesse. La presentazione della Comunicazione comporta il consenso al trattamento dei dati. Responsabile del trattamento dei dati è il Dirigente del Servizio/settore.

Pubblicità