Gaeta: Patto per la Lettura, siglato questa mattina in Biblioteca Comunale il protocollo con scuole, associazioni e librerie

NIKON Z 9, 58mm, f/8, 1/125sec, ISO2000

È stato siglato questa mattina, presso la Biblioteca Comunale, alla presenza dell’Assessore alla biblioteca, Gianna Conte, e alla Dirigente del Dipartimento BEST, Anna Maria De Filippis, il “Patto per la Lettura”, un protocollo d’intesa tra Comune di Gaeta – “Città che Legge” -, gli Istituti Comprensivi “Giosuè Carducci” e “Principe Amedeo”, l’I.I.S.S. Nautico “Giovanni Caboto” e numerose associazioni e librerie del territorio. 

Obiettivo principale dell’iniziativa è la creazione di una rete di collaborazione permanente tra tutte le realtà culturali che operano nel territorio comunale per rendere la lettura un bene comune su cui investire, per la crescita dell’individuo e della società e per lo sviluppo economico e sociale della città. 

Si tratta di una “rete territoriale” per la lettura, composta da associazioni e mondo della scuola, che possa attuare azioni congiunte, condivise e partecipate, attraverso cui:

–       sostenere e promuovere azioni tese a favorire la pratica della lettura nelle famiglie, tra i giovani e tra le fasce deboli della popolazione;

–       costruire e promuovere nuovi servizi culturali in rete finalizzati all’integrazione sociale, al contrasto delle disuguaglianze e al libero accesso alle conoscenze;

–       sostenere e diffondere i progetti che i vari soggetti impegnati mettono in campo per renderli maggiormente efficaci.

La sottoscrizione, inoltre, comporta la partecipazione fattiva alle iniziative e ai progetti promossi dal Centro per il Libro e la Lettura, affinché la promozione del libro e della lettura divengano azioni ordinarie e sistematiche. 

Pubblicità