Gaeta – XXIe Giornate di Pneumologia e Allergologia

I.T.E. Tallini Castelforte

GaetaL’evento è patrocinato da società scientifiche nazionali e da associazioni di pazienti come ASPOMARA e dalla FIDAPA che si sono impegnate nella donazione di apparecchiature al servizio di Pneumologia del Presidio SUD. Hanno concesso il patrocinio L’AUSL di Latina, la Provincia di Latina, l’Ordine dei medici di Latina e il comune di Gaeta.

La presenza delle personalità che hanno concesso il patrocinio, darà lustro alle giornate. La validità degli argomenti trattati potrebbe stimolare una maggiore crescita professionale nel settore e in previsione di un nuovo atto aziendale  sarà stimolo per mettere a frutto quanto emerge dal confronto costruttivo per sviluppare adeguatamente la pneumologia del futuro.  Il convegno si propone quest’anno di affrontare le patologie ostruttive respiratorie in un’ottica multicentrica, affrontando tutti gli aspetti diagnostici  e terapeutici. Ampio spazio sarà quindi dedicato alla BPCO (Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva che comprende la bronchiolite fibrosante, l’enfisema polmonare e l’asma ) e all’asma bronchiale allergico. L’impatto sociale della BPCO che nel 2020 è attesa al 3° posto come causa di morte, è legato ai costi di gestione troppo elevati. L’ospedalizzazione della BPCO inizia in età lavorativa ed aumenta con lo stadio evolutivo della malattia. Da non sottovalutare i  giorni di assenza dal lavoro e l’evoluzione invalidante di questa patologia, fino all’insufficienza respiratoria. Il ricorso all’ospedalizzazione aumenta di circa sei volte dallo stadio iniziale a quello più avanzato con incremento molto elevato per costo medio/paziente e per mortalità. I lavori delle due giornate rafforzano le componenti della BPCO con caratteristiche fenotipiche specifiche e la correlazione con altre patologie sistemiche. Tra queste concomitanze le più frequenti sono la cardiopatia ischemica e gli effetti funzionali sul compenso cardiaco, l’ipertensione arteriosa, le aritmie, il diabete , le nefropatie e i disturbi respiratori del sonno ( come Apnee e russamento ).Il fumo rappresenta la causa principe . L’obiettivo di una tavola rotonda sarà quello  di mettere insieme Ospedale e Territorio nell’ambito di un progetto BPCO , sia clinico che organizzativo. La seconda giornata del convegno sarà dedicata alla presentazione di 3 casi clinici e al successivo approfondimento e discussione in “salotti” monotematici. Gli elaborati dei tre “salotti” saranno infine presentati in plenaria. Il convegno si concluderà con un corso dove si affronteranno le patologie allergologiche da puntura di imenotteri, esaminando  il corretto iter diagnostico e terapeutico.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo