Gaeta:L’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “G. Caboto” supera brillantemente l’ispezione dell’EMSA

Una chiusura d’anno scolastico con un ulteriore ed importante riconoscimento per l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “G. Caboto” di Gaeta. Nei giorni scorsi la sede scolastica di piazza Trieste ha ospitato gli ispettori dell’EMSA, European Maritime Safety Agency, Agenzia Europea per la Sicurezza della Navigazione che è incaricata dagli Organismi Internazionali (I.M.O.) di verificare la qualità dei sistemi di Istruzione nei Paesi UE ed Extra UE nell’applicazione degli standard formativi definiti a livello internazionale.

L’Italia, dopo la precedente visita, fu sottoposta a procedura di Infrazione da parte dell’Unione Europea in quanto gli Istituti ispezionati si mostrarono lontani dai citati standard internazionali. Individuato come modello campione tra i vari istituti scolastici nazionali, il Nautico “G. Caboto” di Gaeta, non solo ha sentito il peso di dover rappresentare l’intero sistema formativo nazionale nei confronti dell’UE, ma ha vissuto un accurato controllo delle attività didattiche sia curricolari (Operational Level) che extracurricolari (Modulo di Allineamento e Management Level).
Gli Auditor EMSA, provenienti da altri paesi europei, nel briefing finale tenuto presso il MIT, Ministero Infrastrutture e Trasporti, hanno relazionato sulle attività/criticità riscontrate nell’Istituto e nel “Sistema” normativo nazionale. In particolare hanno sottolineato: “abbiamo trovato un Istituto molto ben organizzato, attrezzato e dotato di uno staff ampio e che ha mostrato di avere una visione più confacente alla norma internazionale”, con un Sistema Gestione Qualità giovane ma funzionale e ben applicato; mentre alcune carenze sono state rilevate in relazione all’erogazione di alcuni. Esercizi di valutazione effettuati con l’ausilio dei simulatori (sia per le attività curriculare che extracurricolare), e, nonostante il notevole apparato di laboratori ed attrezzature, in relazione alla carenza di spazi specifici e motori aggiornati per le attività di smontaggio e rimontaggio motori.
Per l’aspetto dei problemi rilevati nel Sistema Normativo Nazionale emersi attraverso l’audit, si sottolinea che nei programmi svolti nell’Istituto sono stati rilevati un numero superiore di argomenti trattati rispetto agli standard nazionali. Secondo gli standard internazionali, i docenti dell’Istituto sono stati qualificati attraverso i corsi specifici previsti.
In conclusione, un bilancio positivo per il Nautico “G. Caboto” di Gaeta, pur permanendo l’amarezza che al riconoscimento nazionale ed internazionale e al notevole sforzo per dimostrare la bontà del sistema scolastico italiano rispetto agli standard internazionali, sono ancora latitanti gli Enti preposti a garantire il corretto svolgimento delle attività didattiche fornendo aule e strutture degne di un Istituto sempre più proiettato a rivestire un ruolo di primaria importanza nello scacchiere nazionale in ambito scolastico, formativo e professionale.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.