In libreria “Fuori Di Testo”, l’ultimo lavoro di Valentina Notarberardino

I.T.E. Tallini Castelforte

Il sindaco e l’assessore alla Cultura: “Ogni nuova pubblicazione dell’autrice fondana è motivo d’orgoglio per l’intera città”

È ufficialmente disponibile in libreria e online “Fuori Di Testo – Titoli, copertine, fascette e altre diavolerie”, l’ultima pubblicazione di Valentina Notarberardino.

Da Massimo Gramellini a Melania Mazzucco, passando per Roberto Saviano, Diego De Silva e Nicola Lagioia: in 330 pagine l’autrice fondana racconta i retroscena e i segreti dei più grandi bestseller italiani, testimoniati dalla viva voce dei protagonisti.

La scorsa settimana, sabato 12 e domenica 13 dicembre, Valentina Notarberardino ha firmato le copie del suo ultimo lavoro, edito da Ponte alle grazie, presso tutte le librerie di Fondi. L’accesso è stato contingentato nel rispetto delle norme anticovid.

«Ogni nuova pubblicazione dell’autrice Notarberardino – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale – rappresenta motivo di orgoglio per l’intera città. Dopo la pubblicazione dedicata al poeta, critico e narratore di Fondi Libero de Libero, lavoro che ha riscosso l’apprezzamento del pubblico e della critica, Notarberardino torna a dare lustro alla città con un volume che, superando i confini locali, svela i segreti dei grandi bestseller italiani. Le curiosità e i dettagli inediti rivelati tra un capitolo e l’altro catturano il lettore e lo invogliano a prolungare il tempo dedicato ad un buon libro: un momento di arricchimento e riflessione prezioso nella vita di ciascun individuo al quale, a causa della frenesia dei tempi correnti, si dedica sempre meno tempo». “Fuori di testo” è un libro sui libri come nessuno li ha mai raccontati: Valentina Notarberardino rivela storie, curiosità, segreti, retroscena dell’editoria in generale e della narrativa italiana recente, anche grazie alle inedite confessioni di alcuni fra gli scrittori maggiori e più venduti del nostro Paese. Ne emerge una guida preziosa all’attività editoriale, regno spesso impenetrabile ai non addetti, dove si incrociano e cooperano – non sempre pacificamente, come si vedrà – qualità letteraria e strategie di marketing, volontà d’autore e «diavolerie» di editori, grafici, redattori: tutti ingredienti della pozione magica che è ogni successo editoriale. Decisive, in “Fuori di testo”, le voci di Edoardo Albinati, Mario Calabresi, Roberto Cotroneo, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva, Massimo Gramellini, Roberto Ippolito, Nicola Lagioia, Melania Mazzucco, Giorgio Nisini, Luca Ricci, Antonio Pascale, Rosella Postorino, Roberto Saviano, insieme al grande maestro della fotografia Ferdinando Scianna e, ancora, Marino Sinibaldi, Salvatore Silvano Nigro, e il punto di vista di chi pensa per immagini: Riccardo Falcinelli e Monica Aldi.

L’autrice Valentina Notarberardino, nata a Fondi nel 1981, vive a Roma dal 2000, dove lavora come responsabile della comunicazione e dell’ufficio stampa per Contrasto. È stata coordinatrice didattica del master in Editoria, giornalismo e management culturale della Sapienza. Come studiosa dei margini dei libri ha inventato e realizzato la rubrica I dintorni del testo per Leggere: tutti ed è membro della giuria del concorso «Buona la prima!». Nel 2001 ha curato per Bulzoni il volume Libero De Libero. Le poesie (Bulzoni, 2011).