La Comunità Emmanuel da il via il 10° Appuntamento diocesano delle persone diversamente abili

Pubblicità

<Il senso della nostra identità noi non lo riceviamo da noi stessi, ma da quelli che ci amano e cono convinti della nostra bellezza. Se ci dedichiamo l’uno all’altro nel corpo ferito e benedetto dell’umanità, abbiamo il privilegio di scoprire e mettere in luce bellezza, talenti e doni, nascosti o sopiti dietro le sembianze fisiche e gli apparenti limiti. “>. Così scrive Sue Mosteller, allieva di Jean Vanier, fondatore delle Comunità dell’arca, che in tanti paesi del mondo accolgono persone diversamente abili.

Proprio sulle ali di questa sfida a “riconoscere sempre e comunque la persona con sua identità e la sua dignità”, si dilata il percorso dell’annuale Appuntamento Diocesano delle persone diversamente abili, giunto quest’anno alla sua 10^ edizione, promosso dalla Comunità Emmanuel – Fraternità dell’Incarnazione dal 19 al 27 ottobre 2013.  Un calendario ricco e articolato di appuntamenti che toccheranno le città di Formia, Gaeta, Minturno e Fondi, in collaborazione con l’Associazione Emmanuel Duemila Onlus, il Comune di Formia ed il Comune di Fondi.

Ad aprire la settimana sarà la consueta Sfilata di apertura di Sabato 19 ottobre che dal Molo Azzurra alle ore 16 giungerà a Piazza della Vittoria, con la presenza degli Sbandieratori e Tamburrini diversamente abili del Centro Nuovo Elaion di Eboli,  della Milizia dei Folli – artisti di strada di Itri e di diversi gruppi folclorici.

Domenica 20 ottobre alle ore 19,30 la Chiesa San Paolo di Fondi accoglierà la forte testimonianza di MASSIMILIANO TRESOLDI, giovane risvegliatosi dal coma dopo 10 anni, e la parola dei suoi genitori Ernesto e Lucrezia. Saranno presenti anche il giorno dopo, Lunedì 21 ottobre alle ore 10,30 presso il Liceo Scientifico di Minturno per un incontro con tutti gli studenti.

Ospiti d’eccezione di questa edizione saranno i LADRI DI CARROZZELLE, rock band  italiana composta anche da musicisti diversamente abili, nota in tutta Italia. Il loro concerto di Mercoledì 23 ottobre alle ore 11 presso la Tenda dell’Incontro a Gianola di Formia vedrà soprattutto la partecipazione degli studenti ed è aperto a tutti.

Altro evento particolare è il MONOLOGO TEATRALE “IL REGALO ROTTO – PER RIFLETTERE CON IL SORRISO SULLA DISABILITA'”, con l’attore Michele Tarallo, padre di Chiara, affetta da tetraparesi spastica, encelofatia ed epilessia grave. Lo spettacolo teatrale – con ingresso libero – verrà ospitato Giovedì 24 ottobre alle ore 20,30 presso il Teatro “R. Paone” a Formia.

Sabato 27 ottobre nella Chiesa San Paolo di Gaeta si terrà la Celebrazione Eucaristica con la presenza di don Raffaele Alterio, sacerdote non vedente e parroco a Casavatore (NA), che al termine presenterà anche il suo libro “La pienezza della gioia”.

Nella Tenda dell’Incontro Domenica 27 ottobre alle ore 16,30 la FestaInsieme concluderà la Settimana con la 7^ Rassegna delle Abilità differenti insieme agli amici diversamente abili provenienti da diverse esperienze associative, che presenteranno poesie, canzoni, coreografie, filmati e tutto ciò è frutto della loro capacità e del loro talento. Saranno presenti anche l’attore Antonio Angrisano del teatro di De Filippo, e i Giullari della Gioia VIP, volontari della clownterapia.

Una carrellata di esperienze e di testimoni, da ogni parte d’Italia, una opportunità positiva per accostarsi al mondo della diversa abilità e coglierne non solo le ferite ma anche il sorriso e la bellezza di vite trasformate dalla solidarietà e dall’amore.

 

Pubblicità