Latina: Blocca, picchia e rapina del cellulare un conoscente dopo la lite, 36enne arrestato

Nella tarda serata di ieri, in Viale Pierluigi Nervi, a Latina, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 36enne per rapina ai danni di un suo conoscente.
In base a quanto ricostruito dai militari dell’Arma la vittima, che poco prima aveva litigato con l’uomo, nel tentativo di andare via dai luoghi del litigio, in un’abitazione nella disponibilità dell’arrestato, è stato dapprima bloccato per le scale, malmenato e infine rapinato del cellulare che aveva in mano, al fine di evitare che lo stesso potesse chiamare aiuto.

La vittima, successivamente soccorsa, è riuscita a contattare dapprima un conoscente e successivamente le forze dell’ordine, fornendo le prime indicazioni ai militari che, a brevissima distanza dal luogo degli eventi, rintracciavano il reo, unitamente ad altre persone, ancora in possesso del cellulare.
L’uomo è stato tratto in arresto e tradotto presso il Carcere di Latina.

Pubblicità