Latina – “Chiarimenti dell’assessore Mastrogiacomo in merito ai contributi sociali”

Di seguito la nota di chiarimento dell’assessore ai servizi sociali, Agostino Mastrogiacomo, sui contributi sociali in seguito alle recenti pubblicazioni sulla stampa locale.

Le domande pervenute al servizio sociale con il bando scaduto il 17 gennaio 2014 sono state 1712. Nonostante l’alto numero e la carenza di personale sono state tutte esaminate attentamente e secondo le procedure di legge.

Di queste 1712 domande, 1207 sono state ammesse alla graduatoria e 506 sono state rinviate a successivo riesame per verificare l’eventuale idoneità sempre per rientrare in graduatoria.

Solo dopo questo esame, il cui esito viene comunicato per lettera agli esclusi, è possibile stilare una graduatoria pubblica e comunque non nominativa a tutela della privacy.

Presso gli uffici già da tempo viene comunicato ai cittadini che ne fanno richiesta se la loro domanda è tra quelle ammesse o tra quelle escluse, oppure se è in corso di revisione.

“Non ci sono file estenuanti e nemmeno risposte evasive” afferma l’assessore Mastrogiacomo “Io ascolto tutti, e sono davvero tanti, e vorrei avere risorse maggiori ed immediatamente disponibili, ma così non è al momento.”

Purtroppo i tempi della burocrazia si scontrano con il termine “urgenza” e sono consapevole che è di questo che si tratta. Di urgenze non rinviabili che tutti gli operatori del servizio sociale affrontano con spirito di umanità e di buona volontà.