Latina: Droga e armi rubate, un arresto

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 dicembre, i Carabinieri della stazione di Borgo Sabotino, in coordinamento con i colleghi di Borgo Podgora, a conclusione di una mirata attività info-investigativa, hanno arrestato in flagranza per i reati di detenzione illegale di armi alterate, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un uomo residente a Latina, volto già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di complessivi kg 3,836 di Marijuanagr 325 di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi, nonché di una pistola revolver marca Beretta calibro 32 risultata provento di furto nel 2021 a Pontasserchio (PI), una pistola calibro 9 opportunamente alterata al fine di permettere l’inserimento di un silenziatore artigianale risultata provento di furto nel 2017 a Ciampino (RM), 21 cartucce calibro 9 e 20 cartucce calibro 32.
L’arrestato è stato trasportato nella casa circondariale di Latina, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Pubblicità