Latina: Il comune condannato a pagare circa 800mila euro, debito della ex Latina Ambiente

Il Tribunale di Latina con sentenza di Marzo 2022 ha condannato l’ente comunale al saldo del debito pari a 762.325,62 Euro, accogliendo la domanda proposta da Cassa Depositi e Prestiti, oltre a interessi legali, per un totale complessivo pari a 799.813 euro. Nel giugno 1988, la Cassa Depositi e prestiti aveva concesso un mutuo di quasi 18 miliardi in lire per l’acquisto di macchine e attrezzature necessarie a svolgere il servizio di igiene urbana; gli oneri di ammortamento, in venti anni pagati attraverso rate semestrali erano stati assunti dal Comune di Latina. Nel frattempo, nel dicembre del 2016, la società partecipata dal comune è stata dichiarata fallita dal Tribunale, pertanto due rate rimasero ancora non saldate. Una cifra enorme che il comune di Latina deve pagare per un mutuo non saldato dalla fallita società Latina Ambiente.

Pubblicità