Minturno: Concerto “Omaggio alla Città” della “Piccola Orchestra Proia”, 27/12/19.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Venerdì 27 dicembre 2019, alle ore 18, presso il Castello Ducale di Minturno si svolgerà il tradizionale concerto del periodo natalizio tenuto dalla banda di interesse comunale “Piccola Orchestra di Fiati Maria Loreta Proia”. Sarà un omaggio musicale a tutta la città di Minturno, per il tramite del Consiglio comunale e dell’Amministrazione civica. L’orchestra sarà accompagnata dalla soprano Maestro Chiara D’Acunto, il concerto sarà diretto dal Maestro Giovanni Izzo, presenterà la prof.ssa Emilia Alicandro. La cittadinanza è invitata a partecipare. Ingresso gratuito. Il concerto sarà occasione per uno scambio di auguri del Consiglio comunale e dell’Amministrazione civica per un anno 2020 proficuo di attività svolte in armonia e concordia tra tutti: Amministratori e cittadini; con il saluto in omaggio alla Città, l’ensemble musicale vuole essere portatore di buon auspicio di accordo tra le parti nel prioritario interesse della collettività. Il concerto avrà un repertorio vario, che parte da brani originali per orchestra di fiati, per dare poi spazio a brani classici del repertorio operistico, con l’intervento della soprano Chiara D’Acunto; infatti ritorna, dopo il successo di un anno fa, la cantante lirica minturnese, impegnata nel panorama internazionale della musica lirica, la quale, con la sua partecipazione straordinaria e accompagnata dai ragazzi della Banda di Minturno, di nuovo farà dono della sua splendida voce alla sua Città. Il concerto terminerà con gli auguri al Consiglio comunale ed all’Amministrazione civica per avviare le attività consigliari ed amministrative della città di Minturno per il 2020 nel modo più armonioso possibile, al fine di svolgere un proficuo lavoro in “sintonia e accordo”, ben rappresentati dalla eufonia raggiunta tra i diversi strumenti di un’orchestra: Il progresso di una comunità di cittadini passa per l’armonizzazione delle diverse idee e proposte da parte di tutti coloro che sono responsabili e hanno ruoli chiave nelle funzioni della Città, ma quello stesso progresso necessita che tutti siano “sintonizzati e accordati” sulla stessa nota concordata per il bene della collettività, nella bellezza dell’eufonia. Il presidente dell’associazione, il col. D’Agostino, auspica che la cittadinanza possa apprezzare il livello qualitativo raggiunto dai bandisti, e iscriversi o iscrivere i propri figli alla banda dove, dietro un esiguo pagamento, sono assicurate lezioni di solfeggio e di strumento individuale e di gruppo, infatti, è in corso una visibile campagna di adesione, necessaria per garantire un adeguato turn-over per quei musicanti ora cresciuti e non più in grado di assicurare la loro presenza poiché impegnati all’università o per lavoro. È possibile iscriversi a tutte le età, e al momento sono disponibili 35 strumenti a fiato tra sassofoni, flicorni, trombe, tromboni, clarinetti e quant’altro, assieme a tutta la serie di percussioni dalla grancassa alla batteria e al glockenspiel, che saranno assegnati ai primi richiedenti. Per info 3385075087  oppure  banda.mlp-minturno@libero.it. L’evento del 27 dicembre 2019 ha il patrocinio del comune di Minturno. Media partner: Radio Civita inBlu, RAV (Radio Antenna Verde) e Telegolfo 810.

le3cshop.com