Minturno: Doriana Guadalaxara un’artista poliedrica che vive a Scauri

I.T.E. Tallini Castelforte

Doriana Guadalaxara
Doriana Guadalaxara
Doriana Guadalaxara nasce a Formia il 28 gennaio del 1982. Nel giugno del 2000 si diploma al Liceo Artistico Statale Bragaglia di Cassino, ramo Architettura. L’anno successivo, consegue il Corso Integrativo “facoltativo” presso lo stesso istituto. Nel settembre 2001 si trasferisce a Roma dove s’iscrive al corso di decorazione dell’Accademia di Belle Arti, che terminerà nel luglio 2006, con il massimo dei voti. Nell’ambiente artistico della Capitale i grandi maestri dell’Arte Contemporanea, come Gianpaolo Berto e Nato Frascà, che ne apprezzano lo stile, la inseriscono e l’accompagnano alla scoperta dell’interessante mondo romano dell’arte. Nel settembre del 2007 vince il Concorso CO.B.A. (Corsi abilitanti di secondo livello) che terminerà nel giugno del 2008, conseguendo l’abilitazione all’insegnamento di Discipline Pittoriche presso le Scuole Secondario di Secondo Livello e si inserisce nelle graduatorie definitive per la provincia di Roma. A settembre 2008 s’iscrive al Corso di Specialistica Sperimentale in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo indirizzo Decorazione, gestito dal professor Giovanni Albenese, presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, che terminerà nel febbraio 2010 con il massimo dei voti. Per la tesi di quest’ultimo corso alla suddetta artista le sarà concessa un’occasione mai verificatasi prima nella storia dell’Accademia di Belle Arti di Roma; un mese di esposizione all’interno dei cortili del famoso ferro di cavallo. Nel novembre 2009 s’iscrive al Biennio Speciaslistico Ordinamentale di Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Contemporaneo che terminerà nell’Aprile 2011 con il massimo dei voti. Durante le sue fasi di formazione, la giovane insegnante coglie più volte l’occasione per aderire a corsi di giornalismo, corsi d’aggiornamento, prestazioni didattiche e allestimenti artistici in mostre personali e/o collettive in diverse località italiane. Dal gennaio al giugno 2010 presta servizio come Assistente Tecnico alla cattedra di Decorazione e Mosaico del professor Michele Valenza Cossyro presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Negl’anni successivi lavora come esperta editing per diversi testi scolastici tra cui “Progetto Mela Verde” grazie all’Associazione Onlus E.I.P. Italia (Scuola strumento di pace). Nel 2010 è coautrice del testo “I ricordi della memoria”, G.P. S.r.l. Roma. La sua arte si propone in “quadri-racconto”, espressi attraverso un innovativo stile pittorico e polimaterico. Il suo nero, come il rosa di una bambina, si racconta in uno linguaggio illustrativo che fonde figurativo, astratto e architettonico, in un viaggio verso mondi paralleli, abitati da creature immortali, che s’illuminano di leggende e verità. Per Guadalaxara se l’estetica è lo strumento primario per individuare il Bene e il Male, le arti sono il luogo deputato e il terreno proprio, della sua ricerca e della sua massima ispirazione. L’artista ora vive a Minturno (Latina), in località Scauri. Info: www.dorianaguadalaxara.jimdo.com -doriana.guadalaxara@hotmail.it – 3284247128 – 3466008075.