Minturno: F.d’I. invoca la riapertura H24 del Pat, l’intervento del capogruppo Avv. Pino D’Amici,

Il capogruppo di Fratelli d’Italia Minturno, Avv. Pino D’Amici, plaude all’ intervento del dirigente provinciale Vincenzo Fedele che, con un comunicato, ha invocato la riapertura H24 del Pat di Minturno. “Quella di Vincenzo Fedele è un’importante presa di posizione che fa seguito ai precedenti solleciti dei nostri Dirigenti Locali Smith, Tartaglia, Messore e Zasa che tanto si sono battuti affinché il Pat di Minturno tornasse operativo come un tempo. Io stesso, su spinta di costoro e del Coordinatore Regionale On. Paolo Trancassini che ne parlò in occasione della mia candidatura, unitamente ai consiglieri Larocca e Sardelli, ho scritto al Presidente della Regione, Avv. Francesco Rocca, per sollecitare la riapertura notturna del Pat e per la realizzazione della “casa della salute”, per la quale c’era già stato uno stanziamento. Chiarisco che la riapertura H24 del Pat non rappresenta di certo la soluzione ai tantissimi problemi della nostra sanità, anzi, va precisato che il perdurare della chiusura notturna è dovuta alla carenza cronica di personale. Ora auspico che, forte dell’incarico ottenuto in maniera fiduciaria dal Consigliere Regionale Enrico Tiero, Vincenzo, con la sua esperienza, con tutta la sua caparbietà e con le sue alte qualità, riesca a dare maggiore impulso alle istanze rappresentate dai nostri dirigenti al fine di portare nelle sedi competenti le questioni irrisolte di cui innanzi.
Dimostriamo concretamente che Fratelli d’Italia per i cittadini c’è e ci sarà sempre, non solo durante le campagne elettorali e non per interessi personali, che mal si coniugano con quelli della collettività”.

Pubblicità