Minturno: Incontro in Municipio tra i rappresentanti del Comune e di Acqualatina per fare il punto sugli interventi in corso

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Presso il Palazzo Municipale di Minturno, si è tenuto un incontro tra Amministratori comunali e tecnici della società Acqualatina per un aggiornamento sui lavori in corso nel comprensorio, finalizzati a recuperare le dispersioni fisiche e a realizzare nuovi collegamenti fognari.
«Nel corso della riunione – rivela il Sindaco Gerardo Stefanelli – si è appurato che procede a buon ritmo il piano di sostituzione integrale di alcuni tratti di condotta nel territorio minturnese: un impegno da 2,5 milioni di euro, che porterà al cambio di 15 chilometri di rete. Ad oggi il cronoprogramma stabilito a maggio scorso è completamente rispettato e risulta attuato nella misura del 20%. Per quanto riguarda la realizzazione del collegamento Minturno-Cellole, sul versante laziale sono stati creati già 3 km di condotta e si prevede, entro la fine di novembre, di completare l’intervento con la copertura dei 500 metri restanti. Sul lato campano, sono cominciate le attività di bonifica, dovute alla presenza, lungo il tracciato, di ordigni bellici e si conta di terminare la creazione dell’opera entro l’estate del 2019».
Relativamente al recupero delle dispersioni, è in corso il rifacimento totale dell’adduttrice principale che collega la sorgente di Capodacqua al serbatoio di Minturno: i lavori favoriranno la sostituzione di 1,5 km di condotta, che ha una portata di 40 litri al secondo. «In merito al settore fognario – aggiunge il Sindaco – Acqualatina affiancherà il Comune di Minturno nella stesura del progetto definitivo per la costruzione della rete in Via Ponte Garigliano, per la quale è già disponibile un finanziamento regionale. Per quanto concerne la realizzazione della condotta in Via Arenili, il progetto ha ottenuto tutti i pareri e prevede un costo di 1 milione di euro, di cui 200 mila € messi a disposizione, nel piano investimenti, da Acqualatina. I due Enti hanno stabilito di dividere l’opera in lotti funzionali, al fine di poter creare il primo tratto, anche grazie ad uno stanziamento comunale. Continua l’impegno dell’Amministrazione in questo comparto, allo scopo di risolvere problemi annosi, che assillano gli abitanti di alcune zone della nostra cittadina».
All’incontro hanno partecipato, oltre al Sindaco Stefanelli, l’Assessore ai Lavori Pubblici Mino Bembo, il Responsabile del Servizio competente Carmine Violo e l’ingegnere Ennio Cima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.