Minturno: Loc Scauri. Rapinano un uomo nei pressi della stazione, un arresto e due denunce

Nella giornata di ieri, domenica 28 gennaio, a Scauri di Minturno, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 44enne di nazionalità romena senza fissa dimora – già gravato da precedenti di polizia per delitti contro la persona – e denunciato altre due persone (un 56enne napoletano residente a Minturno, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona ed il patrimonio, e una 36enne di origini romene) per una rapina commessa la sera del 26 gennaio presso lo scalo ferroviario di Scauri di Minturno.

Alla vittima, proveniente da Roma con il treno, venivano sottratti, previo uso della forza, due anelli in oro giallo, una carta di credito, alcuni documenti personali e delle sigarette elettroniche, il tutto contenuto in una borsa a tracolla che la vittima portava con sé.

I militari, prontamente intervenuti su richiesta del malcapitato pervenuta al 112, si ponevano alle immediate ricerche dei malviventi riuscendo a rintracciarli di lì a poco mentre erano in fuga a breve distanza.
Le successive attività di perquisizione e gli ulteriori accertamenti svolti in brevissimo tempo permettevano di rinvenire parte degli oggetti e degli effetti personali derubati alla vittima ed accertare l’esatta dinamica degli eventi.

Al termine delle suddette attività il 44enne, maggiormente responsabile delle percosse perpetrate per acquisire la refurtiva e pertanto ritenuto più pericoloso, veniva tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino, mentre gli altri due sono stati denunciati.

Pubblicità