Minturno Scauri 24/27 novembre 2023 Iniziative per dire no alla violenza contro le donne Comunicato stampa 22.11.2023 – Iniziative per dire no alla violenza contro le donne – Minturno/Scauri 24-27 novembre

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Minturno, attraverso gli Assessorati alla Cultura, all’Istruzione, alle Pari Opportunità ed alle Politiche Sociali, promuove una serie di iniziative, in agenda il 24-27 novembre, volte alla prevenzione e al contrasto alla violenza di genere.  

«La recente, tragica morte di Giulia Cecchettin è l’ennesima testimonianza dell’aumento di femminicidi e di episodi di violenza contro le donne – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Ilaria Pelle – Siamo di fronte ad un fenomeno che sta diventando una vera e propria piaga sociale, soprattutto, se pensiamo che i protagonisti di tali efferati atti sono poco più che giovanissimi. In questo ambito le leggi ci sono, ma da sole non bastano».

«È imprescindibile – aggiunge l’Assessore all’Istruzione e alle Pari Opportunità, Rita Alicandro – agire sul versante dell’educazione, supportando le Istituzioni scolastiche del territorio nel promuovere percorsi formativi fondati sulla cultura del rispetto. La scuola diventa “laboratorio” in cui imparare a costruire rapporti equilibrati tra uomini e donne.  Inoltre, è quanto mai necessario fare rete tra Istituzioni, realtà educative ed associative presenti nel nostro comprensorio e opporsi allaviolenza con la “forza” della cultura e della bellezza».

Un esempio di bellezza è la musica, protagonista domenica 26 novembre in due momenti e modalità. Nella mattinata, nelle piazze di Minturno e di Scauri, si registrerà la performance  dellaBanda Associazione Piccola Orchestra di fiati Maria Loreta Proia, con esibizioni dedicate a S. Cecilia, patrona della musica edonna martire: in Piazza Porta Nova (ore 9,15), in Piazza dell’Annunziata (ore 9,45), Piazza S. Albina/Rotelli (ore 10,45) ed in Piazza dell’Immacolata (ore 12,15). Alle 18, invece, verrà il turno dell’inaugurazione della stagione di musica da camera Suoni oltre confine, promossa dalla Provincia di Latina e dal Comune,con il concerto del Trio Amal, presso l’aula magna del Liceoscientifico “Alberti” di Marina di Minturno.

Tra le iniziative si segnalano, poi, il convegno Le donne dalla Linea Gustav alle violenze di oggi, a cura del Rotary Club Formia-Gaeta, presso il Liceo “Alberti” (venerdì 24 novembre alle 10) e la presentazione del libro Tutti meritiamo il meglio di Mjriam Masciandaro, nella Sala consiliare presso il Municipio (venerdì 24 alle 17,30).

Lunedi 27 novembre, alle 10, giungerà la tappa conclusiva del progetto finanziato dalla Regione Lazio, elaborato dagli Assessorati all’Istruzione/Pari Opportunità e alle Politiche Sociali,in collaborazione con l’Associazione Veronica De Laurentiis ODV. Il sipario si alzerà sulla conferenza, in programma nellaSala consiliare, sul tema La Scuola contro la violenza sulle donne,tra buone prassi e progetti educativi, con la partecipazione di una rappresentanza di docenti e di studenti degli Istituti Comprensivi “Marco Emilio Scauro” di Scauri e “Antonio Sebastiani” di Minturno.

In conclusione, un segno di speranza: nell’ex Chiostro del Palazzo Municipale, l’inaugurazione, in collaborazione con la FIDAPA Gaeta-Formia-Minturno, di Vola libera, la panchina rosa (non più rossa), simbolo della rinascita.

Pubblicità