Minturno: Stefanelli sul mare del golfo

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Una politica ambientale concertata per quanto riguarda il Golfo di Gaeta: questo è quello che ci aspettiamo dalle altre amministrazioni comunali che insistono sul nostro splendido golfo.
Un impegno comune che dovrebbe partire dai risultati del Progetto di ricerca Samobis che la provincia realizzo’ in collaborazione con arpa Lazio e con l’università La Sapienza di Roma.
Un progetto che ha sviluppato una rete ecologica di ‘sentinelle’ marine che riescono a trasmetterci, attraverso l’analisi dei carichi di azoto presenti in mare, la presenza e l’origine dei fattori inquinanti, e di quei carichi di ‘nutrienti’ che, asfissiando le acque, generano i fenomeni della produzione di alghe e di ‘schiume’:
Partiamo da quel progetto per confrontarci su questioni concrete ed attuali, senza lasciarci prendere dal fenomeno ‘ dell’annuncio ‘ e dalle battaglie di principio prive di attualità e di concretezza amministrativa.
Ho scritto all’Assessore regionale all’ambiente Enrica Onorati , e al presidente della Provincia Carlo Medici, per chiedere la loro disponibilità a partecipare ad un tavolo di lavoro congiunto con le amministrazioni di Gaeta Formia e Minturno al fine di individuare le azioni concrete ed attuali per incominciare a migliorare lo stato di salute del Golfo di Gaeta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.